La Svizzera e la Francia chiariscono alcune questioni inerenti all’applicazione dello scambio di informazioni fiscali

Berna, 12.07.2017 - La Svizzera e la Francia rinnovano la loro adesione alla cooperazione fiscale effettiva e conforme agli impegni assunti nel quadro della rispettiva convenzione bilaterale, in base alle modifiche del 2009 e del 2014 nonché allo standard dell'OCSE.

Al riguardo, trattandosi di alcuni punti in sospeso, le autorità competenti dei due Paesi si sono accordate per risolvere alcune problematiche legate all’applicazione emerse negli ultimi mesi. Le autorità sono giunte a soluzioni comuni e ritengono ora di poter proseguire in modo efficace lo scambio di informazioni su domanda per tutti i casi in sospeso e futuri, nel rispetto delle disposizioni legali applicabili.


Indirizzo cui rivolgere domande

Patrick Teuscher, capo della Comunicazione, Amministrazione federale delle contribuzioni AFC
Tel. +41 58 464 90 00, media@estv.admin.ch


Pubblicato da

Amministrazione federale delle contribuzioni
http://www.estv.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-67517.html