Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE)

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) rappresenta la Svizzera all’estero. È diretto da Didier Burkhalter dall’inizio del 2012.

Il capo del DFAE Didier Burkhalter nel suo ufficio.

Il consigliere federale Didier Burkhalter

Didier Burkhalter è nato il 17 aprile 1960 ed è cresciuto a Auvernier, sul lago di Neuchâtel. Ha ottenuto la licenza in scienze economiche presso l’università di Neuchâtel, dove in seguito ha svolto diverse funzioni; è stato inoltre attivo nell’economia privata. È coniugato e ha tre figli.

Dal 1985 Burkhalter è membro del Partito Radicale Democratico (PRD), oggi PLR. I liberali. Dal 1991 al 2005 è stato municipale della Città di Neuchâtel. Nel 2003 è stato eletto consigliere nazionale e nel 2007 consigliere agli Stati.

Elezione a consigliere federale

Didier Burkhalter è stato eletto consigliere federale dall’Assemblea federale plenaria il 16 settembre 2009. Dal 2009 al 2011 ha diretto il Dipartimento federale dell’interno (DFI) e dal 1° gennaio 2012 è a capo del Dipartimento federale degli affari esteri. Il 4 dicembre 2013 è stato eletto dall’Assemblea federale plenaria presidente della Confederazione per il 2014.

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE)

Il DFAE tutela gli interessi della Svizzera all’estero e attua la strategia di politica estera del Consiglio federale. Il Consiglio federale pone particolare attenzione alla cura e all’estensione delle relazioni con i paesi limitrofi e con l’UE. Mediante le moderne tecnologie, il DFAE intende aggiornare costantemente e migliorare le prestazioni di servizi nei confronti degli svizzeri all’estero.

Alcune cifre relative al DFAE

Il DFAE impiega circa 5'800 dipendenti federali, a tempo pieno e parziale.

Nel 2015 le spese del DFAE sono ammontante a 3,171 miliardi di franchi.

Ultima modifica 02.05.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/dipartimenti/dipartimento-affari-esteri.html