Il Consiglio federale sblocca 123 milioni dalle riserve NFTA

Berna, 19.10.2005 - Il Consiglio federale ha sbloccato 123 milioni di franchi dalle riserve previste per la NFTA. Di questi, 116 milioni saranno destinati all'asse del Lötschberg e 7 milioni serviranno per preparare l'esercizio della galleria di base del Lötschberg. Tali uscite erano già state dichiarate nella stima dei costi finali della NFTA e prese in considerazione nel Fondo FTP.

La competenza per lo sblocco di crediti dalle riserve per la NFTA spetta al Consiglio federale. Questa procedura di tecnica finanziaria viene applicata soltanto quando si ha la certezza che i costi supplementari necessari per adeguare questo grande progetto all'attuale stato della tecnica non potranno essere compensati con altri risparmi.

I fondi ora sbloccati a favore dell'asse del Lötschberg serviranno principalmente a coprire i costi supplementari causati dal difficile strato roccioso carbonifero nella galleria di base, dalle cattive condizioni del suolo nei pressi di Frutigen e dalle pretese aggiuntive fatte valere dalle imprese. Nell'ambito della preparazione dell'esercizio dell'asse del Lötschberg, i fondi liberati dalle riserve dovranno inoltre coprire i costi supplementari per l'equipaggiamento dei veicoli con il sistema di segnalazione e di sicurezza dei treni ETCS Level 2, per la manutenzione all'interno della galleria e per il salvataggio e l'eliminazione delle perturbazioni.

È la quarta volta che il Consiglio federale sblocca fondi dalle riserve. Il 21 agosto 2002 erano stati liberati per la prima volta 395 milioni per il Lötschberg e per la tratta d'accesso alla NFTA San Gallo – Arth-Goldau. Il 27 agosto 2003 erano stati sbloccati crediti per gli assi del San Gottardo e del Lötschberg; i 378 milioni di allora si erano resi necessari per costi supplementari dovuti allo scaglionamento nel tempo delle opere NFTA e alle maggiori esigenze per l'impermeabilizzazione della galleria di base del San Gottardo. Il terzo sblocco delle riserve risale all'8 settembre 2004. I 477 milioni sbloccati sono stati destinati all'asse del Lötschberg e alla preparazione dell'esercizio della galleria di base del Lötschberg.

Le riserve NFTA, che ammontavano inizialmente a 1947 milioni (prezzi del 1998), nel giugno 2004 sono state aumentate di 900 milioni dal Parlamento. Dopo questo quarto prelievo, esse ammontano attualmente a 1475 milioni.


Pubblicato da

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-636.html