Peter Füglistaler nuovo direttore dell’Ufficio federale dei trasporti

Berna, 16.12.2009 - Il Consiglio federale ha nominato oggi Peter Füglistaler nuovo direttore dell’Ufficio federale dei trasporti (UFT). Peter Füglistaler, attualmente responsabile delle Finanze e del diritto dell’Infrastruttura FFS e quindi membro di direzione di questa unità aziendale, assumerà la direzione dell’UFT a partire dal 1° giugno 2010. Tra i compiti principali che lo attendono vi sono la gestione della politica dei trasporti svizzera e la rappresentanza in Europa degli interessi della Svizzera in materia di politica dei trasporti. In qualità di direttore dell’UFT, Peter Füglistaler dovrà poi cercare, in particolare, soluzioni per il finanziamento futuro delle infrastrutture ferroviarie, nonché attuare le ulteriori tappe nell’ambito della riforma delle ferrovie. Max Friedli, l’attuale direttore dell’UFT, andrà in pensione il 31 maggio 2010.

L’Ufficio federale dei trasporti (UFT), nell’esercizio delle sue funzioni, prepara ed attua le decisioni del Dipartimento, del Consiglio federale e del Parlamento nell’ambito dei trasporti pubblici. Come autorità competente per i lavori preliminari, definisce inoltre la politica dei trasporti svizzera, rappresentandone gli interessi presso le competenti commissioni parlamentari, gli organismi dell’amministrazione pubblica, le organizzazioni internazionali, nonché nei confronti delle imprese di trasporto pubbliche. Tra le sfide maggiori da affrontare vi sono il proseguimento della riforma delle ferrovie e il futuro finanziamento dell’infrastruttura ferroviaria. L’UFT, tra l’altro, sta anche preparando il progetto Ferrovia 2030 tramite il quale si intendono migliorare le capacità della rete ferroviaria nazionale in vista della prossima forte crescita della domanda di mobilità. Per il progetto Ferrovia 2030, l’UFT dovrà presentare diverse opzioni di finanziamento.

Carriera coronata di successi in seno alle FFS

La direzione dell’UFT esige un alto profilo. Il cinquantenne Peter Füglistaler dispone di tutti i requisiti per svolgere le suddette mansioni impegnative: una consolidata formazione scientifica, una pluriennale e positiva esperienza professionale e dirigenziale a diversi livelli nel settore dei trasporti, grandi capacità di analisi e di negoziazione e una forte personalità.

Dopo la laurea in economia ottenuta nel 1988 all’Università di San Gallo, Peter Füglistaler è stato assistente e collaboratore scientifico presso l’Istituto di ricerca del lavoro e del diritto del lavoro, conseguendo nel 1992 il titolo di Dottore in economia. Dal 1993 al 1996, Peter Füglistaler è stato responsabile, nell’ambito della Politica della spesa pubblica in seno all’Amministrazione federale delle finanze, di alcuni settori dei trasporti pubblici (NFTA, FFS, Riforma delle ferrovie e imprese di trasporto concessionarie). Nel 1996 il passaggio alle FFS, alla direzione della pianificazione dell’azienda dapprima e alla segreteria generale a partire dal 1999. Dal 2001, Peter Füglistaler è responsabile delle Finanze e del diritto dell’Infrastruttura FFS e membro di direzione di questa unità aziendale. Tutte queste tappe sono poi arricchite da esperienze in seno a consigli di amministrazione di diverse società controllate dalle FFS e nella direzione di alcune associazioni dei trasporti. Per questa alta carica non si è reso necessario un controllo di sicurezza relativo alle persone.

Avvicendamento nel giugno 2010

Peter Füglistaler assumerà la direzione dell’UFT a partire dal 1° giugno 2010. Max Friedli, l’attuale direttore in carica che andrà in pensione il 31 maggio 2010, preparerà il suo successore a questo nuovo incarico. Il Consiglio federale ringrazia sin d’ora Max Friedli per aver diretto l’UFT per tutti questi anni con impegno e con ottimi risultati, caratterizzando in maniera decisiva la politica dei trasporti della Svizzera.


Indirizzo cui rivolgere domande

DATEC, Servizio stampa, Palazzo federale Nord, 3003 Berna, tel. 031 322 55 11


Pubblicato da

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ufficio federale dei trasporti
https://www.bav.admin.ch/bav/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-30716.html