Il DFAE lancia un'app per smartphone e pubblica un opuscolo per viaggiare in tutta sicurezza all'estero

Berna, 27.06.2013 - Grazie all'applicazione gratuita itineris, chi è all'estero potrà accedere tramite smartphone ai consigli di viaggio del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), registrarsi direttamente sulla piattaforma Internet itineris e in caso di necessità prendere contatto con la Helpline del DFAE. Informazioni sui consigli di viaggio, su itineris e sulla Helpline del DFAE saranno contenute anche in un nuovo flyer. Questi servizi sono stati presentati ai media dal capo della Direzione consolare del DFAE, Gerhard Brügger.

Gli svizzeri amano viaggiare. Per evitare tuttavia che un viaggio da sogno si trasformi in un incubo, il DFAE amplia regolarmente i propri servizi a beneficio di chi si reca all'estero. Questi servizi comprendono attualmente l'opuscolo «Chi parte in viaggio», una checklist con consigli utili, le informazioni su 176 Paesi e la Helpline del DFAE. Un anno fa il DFAE ha lanciato la piattaforma Internet itineris, sulla quale i viaggiatori di nazionalità svizzera possono inserire indicazioni sulla loro destinazione e reperibilità e su eventuali compagni di viaggio. Con circa 25 000 utenti registrati questa piattaforma suscita un grande interesse. In circa 20 casi il DFAE è stato in grado di fornire rapidamente a persone che si erano precedentemente registrate informazioni precise per sms su drastici cambiamenti della situazione di sicurezza nel Paese di destinazione.

Durante una conferenza stampa il capo della Direzione consolare del DFAE, Gerhard Brügger, insieme con altri rappresentanti del Dipartimento ha illustrato i due nuovi servizi per chi viaggia all'estero. Chi viaggia portando con sé uno smartphone iOS o Android può scaricare da subito la itinerisApp gratuita in tedesco, francese o italiano per avere sempre e ovunque informazioni e consigli di viaggio aggiornati sulla situazione di sicurezza nel Paese di destinazione e accedere in tutto il mondo alla piattaforma itineris. Se hanno bisogno sul posto dell'assistenza della rappresentanza svizzera, i viaggiatori hanno inoltre la possibilità grazie all'app di trovare gli indirizzi e gli orari di apertura delle rappresentanze collegati a Google Maps e di prendere contatto con queste ultime. In caso di emergenza possono inoltre mettersi in contatto direttamente con la Helpline del DFAE, che è a disposizione dei viaggiatori sette giorni alla settimana e 24 ore su 24 al numero 0800 24 7 365 o per e-mail. Dal 2011 il team della Helpline ha fornito informazioni in circa 60 000 casi in particolare su visti, stato civile, cittadinanza e documenti.

Un'altra delle novità lanciate dal DFAE è l'opuscolo sulla Helpline, che fornisce in quattro lingue informazioni su consigli di viaggio, itineris e la Helpline del DFAE. Analogamente all'opuscolo e alla checklist il flyer può essere ordinato da subito all'Ufficio federale delle costruzioni e della logistica UFCL. Questi servizi si rivolgono a privati, ma anche ad agenzie di viaggio, che possono consegnare il flyer ai clienti insieme con la documentazione di viaggio. Il flyer verrà allegato in futuro a ogni nuovo passaporto svizzero.

In occasione della conferenza stampa Gerhard Brügger ha sottolineato come anche le informazioni più aggiornate non possano evitare a numerosi svizzeri all'estero di ritrovarsi ogni giorno in situazioni di emergenza. Solo nel corso dell'ultimo anno il DFAE ha fornito assistenza in circa un migliaio di casi nell'ambito della protezione consolare, in particolare per infortuni, malattie, decessi e arresti. Gerhard Brügger ha sottolineato in questo contesto che una buona pianificazione e preparazione rappresentano la migliore assicurazione per viaggiare tranquilli.

Ulteriori informazioni:
George Farago
Portavoce DFAE
Tel. 079 301 70 35
E-Mail: georg.farago@eda.admin.ch


Indirizzo cui rivolgere domande

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
Fax: +41 58 464 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch



Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
http://www.eda.admin.ch/eda/it/home/recent/media.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/start/dokumentation/medienmitteilungen.msg-id-49449.html