Vrin e St-Martin insigniti del Premio europeo per la ristrutturazione di villaggi

Berna, 27.09.2010 - Due progetti svizzeri di ristrutturazione di villaggi hanno ricevuto un importante riconoscimento. Vrin nel Canton Grigioni e St-Martin nel Canton Vallese sono stati insigniti del premio europeo per la ristrutturazione di villaggi, la cui consegna si è svolta venerdì scorso, a Sand in Taufers, Alto Adige, Italia. Nei due villaggi elvetici sono stati realizzati una miglioria integrale e un progetto di sviluppo regionale e di promozione di prodotti indigeni e regionali finanziati attra-verso contributi federali.

Il premio viene assegnato nel quadro di un concorso biennale da una giuria internazionale a progetti in ambito europeo che si distinguono per prestazioni particolari nel quadro dello sviluppo di villaggi. Organizzatrice del concorso, che si tiene dal 1990, è l'Associazione europea per lo sviluppo rurale e la ristrutturazione di villaggi. Il motto del concorso di quest'anno è "Nuova energia per una solida cooperazione". La consegna dei premi si è svolta venerdì scorso a Sand, il villaggio altoatesino che si è aggiudicato il premio 2008.

Il premio europeo per la ristrutturazione di villaggi 2010 è andato a Langenegg in Vorarlberg. Vrin si è aggiudicato un riconoscimento per la straordinaria qualità, la globalità, la sostenibilità e l'esemplarità del progetto di sviluppo del villaggio, mentre St-Martin ha ricevuto un premio per prestazioni particolari nell'ambito dello sviluppo del villaggio. In tutto sono stati premiati 30 progetti di Belgio, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Austria, Polonia, Svizzera, Slovacchia, Repubblica Ceca e Ungheria. Oltre all'immagine esterna di villaggi e comuni, sono state giudicate anche qualità intrinseche quali uno sviluppo economico congruo, infrastrutture sociali moderne, connubio tra architettura, sviluppo dell'insediamento, ecologia e approvvigionamento elettrico o iniziative culturali e misure all'insegna della formazione continua.


Indirizzo cui rivolgere domande

Christian Hofer, Unità di direzione Pagamenti diretti e sviluppo rurale, tel. 031 323 45 32


Pubblicato da

Ufficio federale dell'agricoltura
http://www.blw.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/start/dokumentation/medienmitteilungen.msg-id-35303.html