Cartella informatizzata del paziente: adeguamento della procedura di accreditamento

Berna, 31.01.2018 - Nella sua seduta del 31 gennaio 2018, il Consiglio federale ha adeguato l’ordinanza sulla cartella informatizzata del paziente (OCIP). Le modifiche concernono l’accreditamento degli organismi di certificazione e una disposizione tecnica sulla modalità di registrazione dei dati dei professionisti della salute nel servizio di ricerca di dati.

L’ordinanza sulla cartella informatizzata del paziente è modificata per i servizi che certificano gli emittenti di strumenti d’identificazione, quale ad esempio una carta chip. Questi servizi saranno d’ora in poi accreditati come organismi di certificazione di prodotti e servizi e non più di sistemi di gestione.
Inoltre, l’accreditamento di organismi di certificazione esteri sarà possibile anche attraverso servizi di accreditamento non svizzeri, per quanto questi ultimi soddisfino le pertinenti prescrizioni.

Al contempo è stato effettuato un adeguamento tecnico che disciplina la modalità di registrazione dei dati dei professionisti della salute nel servizio di ricerca dei dati.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale della sanità pubblica, comunicazione, +41 58 462 95 05, media@bag.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-69642.html