Partecipazione dell’esercito a esercitazioni internazionali

Berna, 10.03.2017 - Nella sua seduta del 10 marzo 2017 il Consiglio federale ha approvato il programma di esercitazioni 2017 per la cooperazione internazionale in materia di istruzione militare. Il programma prevede anche la partecipazione a esercitazioni che non rientrano nel Partenariato per la pace e che non sono già disciplinate da accordi quadro bilaterali.

Oltre alle attività di istruzione nel quadro del Partenariato per la pace (PPP), che vengono sottoposte annualmente al Consiglio federale per approvazione, la Svizzera partecipa a una serie di altre esercitazioni internazionali, che sono parte integrante della cooperazione svizzera in materia di istruzione militare. Questa cooperazione promuove lo scambio di conoscenze e di esperienze e consente all'esercito di effettuare confronti nell'ottica di verificare le proprie capacità e le proprie procedure. La Svizzera ha inoltre l'opportunità di svolgere esercitazioni che nel nostro Paese non sarebbero possibili, a causa tra le altre cose di limitazioni legate all'ambiente. Allo stesso tempo l'Esercito svizzero può mettere a disposizione di altri Stati le proprie infrastrutture d'istruzione (es. simulatori).

Per il 2017 sono previste circa dodici di queste attività di istruzione, due terzi delle quali si terranno all'estero e un terzo in Svizzera.


Indirizzo cui rivolgere domande

Renato Kalbermatten
Portavoce del DDPS
+41 58 464 88 75


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Aggruppamento Difesa
http://www.vtg.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-65957.html