Aiuti finanziari all’istruzione aeronautica

Berna, 01.07.2015 - Nella sua odierna seduta, il Consiglio federale ha adottato l’ordinanza sugli aiuti finanziari all’istruzione aeronautica (OAFA). A partire dal 1° gennaio 2016 i candidati in diverse categorie professionali nell’ambito dell’aviazione civile potranno presentare alla Confederazione una domanda di aiuto finanziario. Questa misura d’incentivazione vuole colmare la carenza di personale qualificato nell’aeronautica svizzera.

Dal 1° gennaio 2016 coloro che intendono assolvere un'istruzione di pilota professionista, istruttore di volo e tecnico d'aeromobili potranno presentare una richiesta di aiuto finanziario. Il Consiglio federale ha infatti adottato, in data odierna, la relativa ordinanza sugli aiuti finanziari all'istruzione aeronautica (OAFA). Un contributo federale coprirà una parte dei costi d'istruzione del personale specializzato dell'aviazione civile svizzera. Grazie a questa misura d'incentivazione si vuole evitare una futura carenza di personale qualificato nell'ambito dell'aeronautica svizzera.

L'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) è responsabile della concessione dei contributi d'incentivazione. Ogni anno verranno assegnati aiuti finanziari al numero massimo di candidati necessario per coprire il fabbisogno dell'aviazione civile svizzera nella rispettiva categoria professionale. Stando ai calcoli per il 2016, si prevedono contributi per circa 270 candidati. I contributi finanziari sono destinati solo ai candidati che vengono proposti da un'impresa aeronautica svizzera in vista di una successiva assunzione. Beneficeranno di un aiuto finanziario coloro che offrono le migliori garanzie di concludere con successo l'istruzione e di fornire buone prestazioni lavorative.


Indirizzo cui rivolgere domande

Servizio stampa UFAC, tel. +41 58 464 23 35



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ufficio federale dell'aviazione civile
http://www.bazl.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-57926.html