Michael Ambühl nominato segretario di Stato per questioni finanziarie e fiscali internazionali in seno al DFF

Berna, 13.01.2010 - Nella sua seduta odierna il Consiglio federale ha nominato Michael Ambühl segretario di Stato per questioni finanziarie e fiscali internazionali in seno al Dipartimento federale delle finanze (DFF). Al contempo il Governo ha designato Alexander Karrer sostituto del segretario di Stato. La nuova Segreteria di Stato ha lo scopo di consolidare la posizione internazionale della Svizzera nel settore finanziario e fiscale. Entrambe le nomine necessitano dell'approvazione della Delegazione delle finanze delle Camere federali. L'entrata in servizio è prevista con effetto al 1° marzo 2010.

La Segreteria di Stato è responsabile del coordinamento e della gestione strategica in questioni finanziarie, monetarie e fiscali. Essa è direttamente subordinata al capo del DFF. Il Consiglio federale ha nominato oggi Michael Ambühl segretario di Stato della nuova unità in seno al DFF. Ambühl rappresenterà gli interessi della Svizzera nelle questioni finanziarie e fiscali internazionali verso l'estero e condurrà i negoziati internazionali in questi settori. Nella sua seduta odierna il Governo ha nominato Alexander Karrer sostituto del segretario di Stato.

La Segreteria di Stato per questioni finanziarie e fiscali internazionali ha inoltre il compito di tutelare segnatamente gli interessi della Svizzera nel Fondo monetario internazionale (FMI) e nel Financial Stability Board (FSB) come pure di partecipare attivamente agli sforzi profusi in campo internazionale nella lotta contro la criminalità finanziaria. La Segreteria di Stato analizza anche l'evoluzione sui mercati finanziari nazionali ed esteri e sviluppa la legislazione per il settore finanziario.

Michael Ambühl

Michael Ambühl (1951) è un esperto diplomatico e un abile negoziatore che conosce molto bene i temi che lo attendono. Dal 2005 assume la funzione di segretario di Stato e direttore della Direzione politica nel Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). L'estate scorsa ha condotto i negoziati tra la Svizzera e gli Stati Uniti nel caso UBS. Nel 1999 è stato nominato ambasciatore e ha diretto l'Ufficio dell'integrazione DFAE/DFE fino al 2005. Dal 2001 al 2004 è stato capo negoziatore svizzero degli Accordi bilaterali II. In precedenza è stato, tra l'altro, membro della delegazione dei negoziati per gli Accordi bilaterali I della Missione svizzera presso l'UE a Bruxelles e ha rivestito la carica di capo della sezione dell'economia della nostra Ambasciata a Nuova Delhi. Ambühl ha studiato economia aziendale e matematica applicata presso il PF di Zurigo e ha conseguito il dottorato in scienze tecniche.

Alexander Karrer

Nel 2002 Alexander Karrer (1957) ha istituito, con il rango di ambasciatore, la Divisione delle questioni finanziarie internazionali e della politica monetaria del DFF che dirige tuttora. In precedenza è stato negoziatore nel quadro dell'Uruguay Round del GATT per l'Ufficio federale dell'economia esterna UFEE, consigliere di ambasciata per questioni economiche a Tokyo (DFAE) e collaboratore personale del Consigliere federale Kaspar Villiger. Karrer ha conseguito la laurea in scienze politiche all'Institut Universitaire des Hautes Etudes Internationales a Ginevra.


Indirizzo cui rivolgere domande

Tanja Kocher, capo della Comunicazione DFF, tel. 031 322 63 01



Pubblicato da

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-31065.html