Fondo infrastrutturale: avviati i lavori di costruzione o l'esercizio di tutti i progetti urgenti di competenza dell'UFT

Berna, 29.12.2008 - L'Ufficio federale dei trasporti (UFT) ha rilasciato le autorizzazioni edilizie per i 16 progetti urgenti di sua spettanza finanziati con il fondo infrastrutturale. Con ciò è stato possibile iniziare i lavori di costruzione ancora nel 2008, come richiesto dalle Camere federali. In tre casi è addirittura già stato avviato l'esercizio.

Nell'ottobre 2006 il Parlamento ha adottato la legge federale concernente il fondo infrastrutturale per il traffico d’agglomerato e la rete di strade nazionali. Nel contempo ha designato 23 progetti da realizzare d'urgenza, di cui 16 concernenti opere infrastrutturali destinate ai trasporti pubblici (v. mappa). Degli oltre 5,5 miliardi di franchi richiesti complessivamente dalla realizzazione di questi 16 progetti, la Confederazione ha garantito la copertura di 2,1 miliardi, a condizione che i lavori di costruzione iniziassero nel 2008.

Nel caso dei 16 progetti concernenti il settore dei trasporti pubblici, la procedura di autorizzazione edilizia (approvazione dei piani) incombeva all'UFT. Nella primavera del 2008 era ancora dubbio che i lavori di costruzione potessero iniziare entro la fine dell'anno, in quanto parte della documentazione era stata presentata solo nell'autunno del 2007.

L'impegno dei collaboratori dell'UFT nonché delle imprese di trasporto e dei Cantoni interessati ha consentito il rilascio tempestivo di tutte le autorizzazioni in prima istanza. L'ultima della serie è stata l'approvazione dei piani emessa il 14 ottobre scorso per la stazione Prilly-Malley della rete celere regionale di Losanna. Nella maggior parte dei casi, nonostante la complessità dei progetti dovuta al fatto che concernevano agglomerati urbani, i tempi procedurali sono stati nettamente inferiori a quelli abituali.

Stato dei 16 progetti:

In servizio

  • Metro M2 di Losanna
  • Ferrovia della Glattal, 2a tappa (raccordo all'aeroporto di Zurigo)
  • Tram Cornavin – Meyrin – CERN, 1a tappa (TCMC, Cantone di Ginevra)

In costruzione

  • Ferrovia della Glattal, 3a tappa
  • Tram Zürich West (in parte in fase di costruzione)
  • Tram Bern West
  • Tracciato sotterraneo della Zentralbahn a Lucerna
  • Primo completamento parziale della ferrovia cittadina di Zugo
  • Prolungamento della linea tranviaria Basilea – Weil am Rhein
  • Raddoppio di binario a Stollenrain (Tram 10, Arlesheim) e ampliamento della stazione di Dornach Arlesheim
  • Messa in sito di un tracciato proprio sulla linea Aarau – Buchs – Suhr (WSB)
  • Adeguamenti della rete delle aziende di trasporto losannesi TL
  • Réseau Express Vaudois, stazione di Prilly-Malley
  • Tram Cornavin – Meyrin – CERN, 2a tappa (TCMC, Cantone di Ginevra)
  • Tram Onex – Bernex (Cantone di Ginevra)
  • Linea di transito di Zurigo
  • Mendrisio-Varese
  • Rete celere regionale Cornavin – Eaux-Vives – Annemasse (CEVA): prima parte realizzata; ricorsi pendenti davanti al Tribunale amministrativo federale in merito da altre tratte


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale dei trasporti UFT, Informazione, 031 322 36 43



Pubblicato da

Ufficio federale dei trasporti
https://www.bav.admin.ch/bav/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-24680.html