Adeguata dal Consiglio federale l'ordinanza sugli impianti di trasporto a fune

Berna, 26.11.2008 - Il Consiglio federale ha modificato l'ordinanza sugli impianti di trasporto a fune in modo da autorizzare l'Ufficio federale dei trasporti (UFT) a chiedere la presentazione di prove e perizie da parte dei gestori degli impianti indipendentemente dai controlli d'esercizio.

La revisione dell'ordinanza sugli impianti di trasporto a fune permette all'UFT di esigere dai gestori degli impianti di trasporto a fune l'inoltro di apposite prove e perizie come pure di compiere esami a campione sulla sicurezza indipendentemente dagli audit e dai controlli dell'esercizio e della costruzione. In casi fondati, l'UFT potrà richiedere ad esempio la prova di solidità di un sostegno di linea esistente.

L'ordinanza attualmente in vigore consente all'UFT di pretendere prove e perizie unicamente nell'ambito dei controlli dell'esercizio e della costruzione.

La modifica entrerà in vigore il 1° gennaio 2009.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale dei trasporti UFT, Informazione, 031 322 36 43



Pubblicato da

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-23304.html