Facilitati i collegamenti in autobus tra aeroporti e regioni turistiche

Berna, 02.07.2008 - In Svizzera i collegamenti in autobus tra gli aeroporti e le regioni turistiche saranno agevolati. Su mandato delle Camere il Consiglio federale ha adeguato l'ordinanza sulla concessione per il trasporto di viaggiatori (OCTV). Il rilascio semplificato di autorizzazioni per il trasporto di passeggeri aerei verso regioni turistiche è nell'interesse dell'economia svizzera. L'offerta turistica diventerà così più interessante per gli stranieri.


Negli ultimi anni è cresciuta in Svizzera la domanda di collegamenti diretti con autobus tra gli aeroporti e le regioni turistiche. La situazione giuridica vigente ha spesso impedito alla Confederazione di rilasciare le autorizzazioni richieste in proposito. A seguito di due mozioni presentate alle Camere federali, il Governo ha ora adeguato l'OCTV con effetto dal 1° agosto 2008.

Al fine di semplificare le procedure, in futuro sarà possibile rilasciare autorizzazioni federali per il trasferimento di passeggeri aerei. Tali trasferimenti resteranno sì soggetti ad autorizzazione, ma quest’ultima sarà più facile da ottenere. Non è per contro necessaria alcuna autorizzazione per il trasporto di gruppi effettuato nell'ambito di un'offerta forfettaria.

La modifica mira a semplificare il rilascio delle autorizzazioni alle imprese di trasporto interessate. Rispettando determinate condizioni, il trasferimento di passeggeri aerei non costituisce una concorrenza rilevante per i trasporti pubblici beneficiari di indennità. Lo dimostrano i servizi di trasferimento istituiti a titolo di prova. Il presupposto imprescindibile è che il servizio non sia pubblico ma accessibile solo ai passeggeri aerei.

Nel corso della consultazione la maggior parte degli organismi interessati, segnatamente gli operatori turistici, il settore dei trasporti e la maggioranza dei Cantoni, si è detta favorevole alla liberalizzazione dei trasferimenti di gruppi e al rilascio facilitato delle autorizzazioni per il trasporto di viaggiatori individuali.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale dei trasporti UFT, Informazione, 031 322 36 43


Pubblicato da

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-19391.html