Le Forze aeree svizzere si allenano nel volo notturno in Norvegia

Berna, 09.11.2015 - Dal 9 novembre al 4 dicembre 2015 le Forze aeree svizzere si allenano nel volo notturno con un massimo di otto jet da combattimento F/A-18 a Oerland (Norvegia). Si utilizzano gli ampi spazi sopra il Mare del Nord poiché in Svizzera, vista l’elevata densità abitativa, l’allenamento è possibile soltanto in misura limitata.

L’allenamento in Norvegia serve principalmente a preparare i piloti svizzeri di jet alla protezione delle conferenze durante il World Economic Forum (WEF) di Davos e a permettere loro di qualificarsi per i voli notturni richiesti in tale occasione. L’allenamento in Norvegia determina una disponibilità ridotta della flotta di F/A-18 in Svizzera. Tuttavia, la prontezza all’impiego è garantita in ogni momento conformemente alle prescrizioni e ai criteri vigenti. In caso di necessità vi sono delle pianificazioni previsionali volte a coprire un eventuale fabbisogno supplementare improvviso di velivoli in Svizzera. La base legale per Nightway è costituita da un accordo stipulato tra il Ministero della difesa del Regno di Norvegia e la Svizzera.


Indirizzo cui rivolgere domande

Jürg Nussbaum
Capo Comunicazione Forze aeree
058 464 15 50


Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Aggruppamento Difesa
http://www.vtg.admin.ch

Forze aeree
http://www.lw.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/start/dokumentation/medienmitteilungen.msg-id-59382.html