Verso la formazione professionale digitale

Berna, 17.04.2019 - Il 17 aprile 2019 il Consiglio federale ha approvato il rapporto di gestione 2018 dell’Istituto universitario federale per la formazione professionale (IUFFP). Per quest’ultimo il 2018 è stato all’insegna della digitalizzazione, ad esempio con il progetto tras:formazione, sviluppato nel quadro del programma di promozione della Confederazione sulla trasformazione digitale della formazione professionale. Lo IUFFP ha compiuto grandi passi avanti nei lavori strategici per ottenere l’accreditamento come alta scuola pedagogica.

Con il programma tras:formazione lo IUFFP aiuta le scuole professionali nella trasformazione digitale mettendo a disposizione vari strumenti, dall’analisi attraverso il Digi-Check, all’accompagnamento dei progetti fino all’organizzazione di formazioni continue su misura. Un evento importante è stato il convegno DigitalSkills, tenutosi a Berna il 22 ottobre 2018, durante il quale sono state presentate e discusse le principali questioni legate alla digitalizzazione della formazione professionale. Lo stesso giorno l’Osservatorio svizzero per la formazione professionale dello IUFFP ha pubblicato il suo rapporto sulle tendenze «Digitalizzazione e formazione professionale». Nel 2018 lo IUFFP ha inoltre istituito un nuovo ciclo di studio bachelor incentrato sulla digitalizzazione, che inizierà nell’autunno 2019.

Per quanto riguarda l’accreditamento come scuola universitaria, lo IUFFP ha ottenuto la certificazione «Committed to Excellence» della European Foundation of Quality Management (EFQM). Ha inoltre partecipato all’elaborazione di una nuova base legale (legge SUFFP), posta in consultazione nel mese di dicembre 2018. Per creare ancora più sinergie nell’offerta di corsi di formazione e di formazione continua per i responsabili della formazione professionale nella Svizzera tedesca, lo IUFFP ha stipulato accordi di cooperazione bilaterali con le alte scuole pedagogiche di Lucerna e San Gallo.

Nel 2018 più di 13 600 persone hanno seguito una formazione o una formazione continua presso lo IUFFP. Dal canto suo, l’Istituto ha partecipato a 40 progetti di ricerca e ha sostenuto, su incarico delle organizzazioni del mondo del lavoro, progetti di revisione, di riforma o di altro tipo per 114 professioni. Il settore Relazioni internazionali dello IUFFP ha svolto 15 mandati in 15 Paesi diversi e ricevuto 36 delegazioni dall’estero.

Il conto annuale 2018 presenta un’eccedenza di 0,492 milioni di franchi con un ricavo di 46,757 milioni di franchi a fronte di costi complessivi pari a 46,264 milioni di franchi. Questo risultato è riconducibile alla crescita dei ricavi e a una riduzione dei costi rispetto all’esercizio precedente. Alla fine del 2018 le riserve, che possono essere impiegate per compensare le perdite o finanziare progetti e investimenti, ammontavano a 3,191 milioni di franchi.

Lo IUFFP è il centro di competenza svizzero per la formazione professionale. L’Istituto si occupa della formazione e della formazione continua dei responsabili della formazione professionale, svolge attività di ricerca, cura lo sviluppo delle professioni e supporta la collaborazione internazionale in materia di formazione professionale. Ha sede a Losanna, Lugano, Olten, Zollikofen (nei pressi di Berna) e Zurigo.


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione DEFR
058 462 20 07, info@gs-wbf.admin.ch


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Ultima modifica 15.12.2015

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa/comunicati-stampa-consiglio-federale.msg-id-74723.html