Concluso il progetto ONYX: la Delegazione delle Commissioni della gestione e l'Istanza di controllo indipendente sorvegliano la legalità

Berna, 06.09.2007 - Dopo nove anni, la realizzazione del progetto ONYX si è conclusa secondo i piani. Il moderno sistema di esplorazione radio fornisce informazioni importanti per la condotta politica e militare del nostro Paese; esso rileva e analizza esclusivamente emissioni elettromagnetiche di sistemi di telecomunicazione all'estero. I dati acquisiti con il sistema corrispondono alle aspettative del gestore degli impianti (Guerra elettronica, GE) e dei mandanti (servizi d'informazione).

Il progetto ONYX si fonda su una decisione del Consiglio federale che ha approvato l'ampliamento delle capacità in materia di esplorazione radio al campo delle telecomunicazioni satellitari per poter garantire l'acquisizione attuale e futura d'informazioni e ha stanziato le pertinenti risorse.

Il sistema ONYX è stato realizzato in varie fasi, durante le quali sono state costruite le installazioni riceventi con le necessarie infrastrutture e si è provveduto al personale necessario e allo sviluppo del know-how. La fattibilità è stata costantemente verificata durante l'intero periodo della realizzazione.

La base legale per l'esplorazione radio è rappresentata dall'ordinanza concernente la guerra elettronica (OGEL), in vigore dal 1° novembre 2003. Essa regola l'assegnazione dei mandati a ONYX da parte dei mandanti autorizzati (Servizio informazioni strategico, Servizio informazioni delle Forze aeree, Servizio informazioni militare e Servizio per l'analisi e la prevenzione del DFGP).

L'alta vigilanza parlamentare è assunta dalla Delegazione delle Commissioni della gestione delle Camere federali. Essa ha il compito di vigilare sull'attività dell'Amministrazione nei settori segreti e in particolare nel settore dei servizi d'informazione.

La vigilanza amministrativa interna è ancorata nell'OGEL ed è segnatamente esercitata dall'Istanza di controllo indipendente (ICI), che comprende alti rappresentanti di differenti Dipartimenti (DFGP, DFF e DDPS). L'ICI ha iniziato la sua attività all'inizio del 2004. Nel quadro dell'esplorazione radio permanente, verifica gli accordi di prestazione tra il gestore e i mandanti per quanto riguarda la legalità e la proporzionalità e presenta un rapporto annuale ai capi del DDPS e del DFGP, all'attenzione del Consiglio federale.


Indirizzo cui rivolgere domande

Dominique Bugnon
Capo dell'Informazione del DDPS
031 324 61 70


Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-14419.html