"Storie di Internet": per una maggiore sicurezza sul web

Biel/Bienne, 24.11.2015 - In collaborazione con altri partner della Confederazione e dei Cantoni nonché con Pro Juventute Svizzera, l'Ufficio federale delle comunicazioni UFCOM ha pubblicato l'opuscolo "Storie di Internet". Le 15 storie a fumetti, che raccontano le avventure in Internet di una famiglia, mirano a sensibilizzare la popolazione sull'utilizzo responsabile e consapevole delle tecnologie d'informazione e di comunicazione (TIC).

Le "Storie di Internet" raccontano le vicissitudini quotidiane di una famiglia immaginaria, i Webster, nell'utilizzo delle TIC – situazioni tipiche cui sono confrontati gli autori nel lavoro di tutti i giorni. Il fumetto illustra problemi come il sexting, il mobbing, la dipendenza da Internet, la protezione insufficiente dei computer, le applicazioni a pagamento, gli abbonamenti truffa e i dati che hanno un vita propria su Internet. L'intenzione non è quella di intimorire l'utente di Internet, ma di sensibilizzarlo a un utilizzo responsabile tramite un linguaggio comprensibile a tutte le generazioni.

La pubblicazione può essere consultata in rete, scaricata in formato PDF oppure ordinata gratuitamente in formato cartaceo. È disponibile in tedesco, francese, italiano, romancio e inglese. Il sito Internet è accessibile anche a persone che fruiscono di Internet tramite tecnologie di assistenza. Inoltre, le storie sono diffuse sul canale Twitter dell'UFCOM (@ufcomCH).

Nuova edizione

Le "Storie di Internet" sono state pubblicate per la prima volta dall'UFCOM nel 2010. Considerato lo sviluppo tecnologico e la repentina diffusione di dispositivi di accesso mobili come gli smartphone o i tablet, la pubblicazione è stata interamente rivisitata.

Le seguenti organizzazioni hanno collaborato alla rielaborazione delle "Storie di Internet" ideando singoli episodi o raccogliendo informazioni aggiuntive:

  • Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM)
  • Ufficio federale del consumo (UFDC)
  • Segreteria di Stato dell'economia (SECO)
  • Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT)
  • Centrale d'annuncio e d'analisi per la sicurezza dell'informazione (MELANI)
  • Servizio nazionale di coordinazione per la lotta contro la criminalità su Internet (SCOCI)
  • STOP PIRACY – Piattaforma svizzera di lotta alla contraffazione e alla pirateria
  • Prevenzione svizzera della criminalità (PSC)
  • Pro Juventute Svizzera


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale delle comunicazioni UFCOM
Servizio stampa, +41 58 460 55 50, media@bakom.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale delle comunicazioni
http://www.ufcom.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/start/dokumentation/medienmitteilungen.msg-id-59607.html