Gran Premio svizzero di musica 2015 a Heinz Holliger

Berna, 11.09.2015 - Il Gran Premio svizzero di musica 2015 è attribuito all’oboista, direttore d’orchestra e compositore Heinz Holliger. Il vincitore, attualmente in tournée in Giappone, è intervenuto in diretta durante la cerimonia di consegna dei premi nella Cattedrale di Basilea, presenziata dal consigliere federale Alain Berset. Premiato su proposta della giuria federale della musica tra 15 finalisti, Heinz Holliger vince un premio di 100 000 franchi.

Il Gran Premio svizzero di musica, giunto alla seconda edizione, è riservato al lavoro eccellente e innovativo di un musicista o di un gruppo di musicisti e ha l'obiettivo di presentarlo al grande pubblico. Anche quest’anno i 15 finalisti riflettono il paesaggio della creazione musicale svizzera d’eccellenza.

Nel 2014, l’Ufficio federale della cultura ha incaricato un gruppo di dieci esperti, composto da critici musicali, musicisti e specialisti del settore, di selezionare candidate e candidati provenienti da tutte le regioni della Svizzera e attivi nei diversi ambiti musicali. Questa selezione è stata sottoposta al giudizio della giuria federale della musica. Nel maggio 2015, i sette membri della giuria hanno scelto 15 finalisti tra una cinquantina di proposte e proclamato Heinz Holliger vincitore del Gran Premio svizzero di musica 2015.

I finalisti del Gran Premio svizzero di musica 2015 erano (in ordine alfabetico): Philippe Albèra (Ginevra), Nik Bärtsch (Zurigo), Malcolm Braff (Vevey / Le Mont-Pèlerin), Markus Flückiger (Svitto), Joy Frempong aka OY (Bolgatanga, Ghana / Zurigo), Marcel Gschwend aka Bit-Tuner (San Gallo / Zurigo), Heinz Holliger (Basilea), Daniel Humair (Ginevra / Parigi), Joke Lanz (Basilea / Berlino), Christian Pahud (Losanna), Annette Schmucki (Zurigo / Cormoret), Bruno Spoerri (Zurigo), Cathy Van Eck (Zurigo), Nadir Vassena (Lugano), Christian Zehnder (Zurigo / Basilea). Ciascuno di loro ha ricevuto una distinzione di 25 000 franchi.

Heinz Holliger vince il Gran Premio svizzero di musica del valore di 100 000 franchi. Nato a Langenthal nel 1939, ha studiato oboe, pianoforte e composizione a Berna, Parigi e Basilea. Dopo aver vinto il premio del Concorso internazionale di esecuzione musicale di Ginevra e dell’ARD a Monaco di Baviera, ha intrapreso la carriera di oboista. Numerosi compositori, tra cui Berio, Carter e Ligeti, gli hanno dedicato delle opere che il musicista ha interpretato. Holliger lavora da anni come direttore delle più prestigiose orchestre sinfoniche, tra cui i Berliner Philharmoniker, la Cleveland Orchestra e le orchestre filarmoniche di Londra e Vienna. È anche un compositore molto richiesto. Tra i suoi principali lavori si annoverano l’opera Biancaneve, il ciclo Scardanelli e il Concerto per violino.

Informazioni complementari e link:
Informazioni e biografie del vincitore e dei finalisti del Gran Premio svizzero di musica su http://www.prixsuissedemusique.ch/it/

Interviste al vincitore e ai finalisti, film di presentazione dei finalisti su Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCxSZYPHZ7d4FaLEA0wVlw6A 

Allegati: Omaggio a Heinz Holliger di Xavier Dayer e testo della presidente di giuria Graziella Contratto

Fotografie della cerimonia: Sandy Clavien, addetta stampa del Premio svizzero di musica
La cerimonia è diffusa in streaming sui siti del Premio svizzero di musica e di SRF, RTS e RTSI.


Indirizzo cui rivolgere domande

Per domande sulla politica dei premi della Confederazione: Anne Weibel, responsabile Comunicazione, Ufficio federale della cultura,
tel. +41 79 662 05 21, anne.weibel@bak.admin.ch

Per domande sul Gran Premio svizzero di musica: Martine Chalverat, Promozione musicale, sezione Produzione culturale, Ufficio federale della cultura, tel. +41 58 465 11 80 / +41 78 678 90 84, martine.chalverat@bak.admin.ch

Per interviste con i finalisti e accreditamento dei giornalisti per la cerimonia di premiazione: Sandy Clavien, tel. +41 79 372 68 14, media@schweizermusikpreis.ch


Pubblicato da

Ufficio federale della cultura
http://www.bak.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/start/dokumentation/medienmitteilungen.msg-id-58690.html