Le persone arrestate si oppongono in prevalenza all’estradizione negli Stati Uniti

Berna, 27.05.2015 - I sette funzionari del calcio arrestati in data odierna a Zurigo su ordine dell’Ufficio federale di giustizia sono stati sentiti dalla polizia del Cantone di Zurigo in merito alla domanda d’arresto degli Stati Uniti. Si sono in prevalenza opposti all’estradizione negli Stati Uniti.

L'UFG chiederà ora agli Stati Uniti di presentare, per le persone che si oppongono all'estradizione, una domanda formale di estradizione entro il termine di 40 giorni previsto dal trattato bilaterale d'estradizione. La procedura d'estradizione proseguirà non appena sarà giunta tale domanda. Fino alla decisione (di prima istanza) dell'UFG le sei persone in questione possono in ogni momento acconsentire all'estradizione semplificata.

Nella prima audizione una persona ha segnalato di essere disposta a essere estradata con procedura semplificata. Se tale estradizione semplificata dovesse essere autorizzata, la persone in questione potrebbe essere immediatamente consegnata alle autorità statunitensi.


Indirizzo cui rivolgere domande

Folco Galli, Ufficio federale di giustizia, tel. +41 58 462 77 88
Ingrid Ryser, Ufficio federale di giustizia, tel. +41 58 462 48 48



Pubblicato da

Ufficio federale di giustizia
http://www.bj.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/start/dokumentation/medienmitteilungen.msg-id-57417.html