Il Direttore dell’Ufficio federale di polizia passa al World Economic Forum

Berna, 06.01.2014 - Dopo 27 anni al servizio della Confederazione, il 56enne Jean-Luc Vez, direttore dell’Ufficio federale di polizia (fedpol), passa al World Economic Forum, dove a partire dal 1° aprile 2014 assumerà la funzione di managing director for security policy and security affairs.

Vez dirige l'Ufficio federale di polizia (fedpol) dal maggio 2000. Dal 1996 al 2000 è stato direttore supplente dell'Ufficio e capo della divisione principale Diritto e protezione dei dati. Durante questo periodo Vez ha influenzato considerevolmente lo sviluppo di fedpol, che attualmente svolge compiti di polizia di sicurezza, giudiziaria e amministrativa oltre a sostenere autorità partner in Svizzera e all'estero.

La carriera di Vez presso la Confederazione è iniziata nel 1986 in veste di aggiunto scientifico presso l'Ufficio centrale della difesa. Dal 1990 al 1992 è stato il sostituto dell'Incaricato speciale del Consiglio federale per i documenti di sicurezza dello Stato e dal 1992 al 1996 ha diretto la divisione Stampa e radio (DISTRA).

Nuovi compiti presso il World Economic Forum
Nella nuova funzione presso il World Economic Forum, Vez sarà responsabile di questioni operative di sicurezza oltre ad occuparsi di temi di politica strategica e di sicurezza nell'ambito delle attività del forum.

A fine febbraio Vez passerà il testimone al suo attuale sostituto Adrian Lobsiger. Fino alla sua entrata in servizio al World Economic Forum, il 1° aprile, usufruirà delle ferie arretrate. Il posto di direttore di fedpol è messo immediatamente a concorso.


Indirizzo cui rivolgere domande

Guido Balmer, capo del Servizio d’informazione DFGP, 031 322 18 18
Jean-Luc Vez, direttore fedpol, 031 31 322 42 44


Pubblicato da

Segreteria generale DFGP
http://www.dfgp.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/start/dokumentation/medienmitteilungen.msg-id-51577.html