Jacques de Watteville è il nuovo Segretario di Stato per le questioni finanziarie internazionali in seno al DFF

Berna, 04.09.2013 - In occasione della sua seduta odierna il Consiglio federale ha nominato l'ambasciatore Jacques de Watteville quale nuovo Segretario di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) in seno al Dipartimento federale delle finanze (DFF). De Watteville succede al Segretario di Stato Michael Ambühl, che occuperà la cattedra di gestione dei negoziati e dei conflitti presso il Politecnico federale (PF) di Zurigo. Jacques de Watteville ricoprirà la sua nuova funzione dal 1° novembre 2013.

La ricerca del successore di Michael Ambühl si è focalizzata su una persona con esperienza dirigenziale e professionale pluriennale in Svizzera e all'estero in una funzione complessa nell'amministrazione o nel settore finanziario.

Nel 1973 Jacques de Watteville ha concluso gli studi conseguendo la licenza in diritto presso l'Università di Losanna e nel 1976 ha ottenuto la licenza in scienze economiche presso l'HEC di Losanna. Successivamente ha conseguito il dottorato in diritto, ha assunto la funzione di delegato del Comitato internazionale della Croce Rossa e ha ottenuto la patente di avvocato. Nel 1982 ha iniziato la propria carriera diplomatica.

Nel corso della sua carriera professionale, che lo ha condotto, tra l'altro, a Londra, Buxelles e Pechino, dal 1988 de Watteville si è costantemente occupato delle tematiche proprie della Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) e conosce pertanto le problematiche con cui la Svizzera è confrontata nel settore finanziario internazionale. In qualità di capo della Sezione affari economici e finanziari del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE; 1997-2003) ha partecipato a vari negoziati internazionali con l'Unione Europea, l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economici (OCSE) e gli Stati Uniti, contribuendo allo sviluppo della politica finanziaria e fiscale della Svizzera. In veste di ambasciatore e capo della Missione della Svizzera presso l'Unione Europea a Bruxelles (2007-2012) si è occupato in particolare di trattative e discussioni su questioni fiscali e istituzionali.

La sua lunga attività quale diplomatico ha permesso a Jacques de Watteville di soddisfare in maniera ottimale il profilo richiesto. Egli possiede quindi ampie conoscenze delle realtà politiche e dei meccanismi economici in campo nazionale e internazionale. Grazie alla sua esperienza pluriennale nel settore finanziario ed economico, vanta ottime relazioni con esponenti della politica, dell'economia e dell'amministrazione.


Indirizzo cui rivolgere domande

Brigitte Hauser-Süess, capo Comunicazione DFF
+41 31 322 63 01, brigitte.hauser-sueess@gs-efd.admin.ch


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/start/dokumentation/medienmitteilungen.msg-id-50121.html