Lucerna, Engelberg, Zermatt e Scuol tra le 15 destinazioni di maggior successo dello spazio alpino

Berna, 21.12.2011 - In base all’indice della performance «BAK TOPINDEX» di BAKBASEL, la Valle di Grossarl (Salisburgo) rappresenta la destinazione di maggior successo nello spazio alpino. Subito dopo seguono Serfaus-Fiss-Ladis (Tirolo) e la destinazione del Vorarlberg della Valle di Kleinwalser. Con Lucerna, Engelberg, Zermatt e Scuol appartengono alle quindici destinazioni di maggior successo dello spazio alpino anche quattro città Svizzere. Nella stagione invernale, la classifica è guidata dalla destinazione austriaca Serfaus-Fiss-Ladis, mentre, nella stagione estiva, Lucerna si posiziona al primo posto.

Osservata per l’intero corso dell’anno, la Valle di Grossarl (Grossarltal), situata nella regione di Salisburgo, è la destinazione di maggior successo del 2010. La Valle di Grossarl deve la sua posizione in cima alla classifica al forte sviluppo dei pernottamenti e all’occupazione eccellente delle capacità disponibili. Il primo posto sorprende in quanto la Valle di Grossarl non rientra necessariamente tra le maggiori destinazioni di grande notorietà. La destinazione deve, infatti, il suo eccellente risultato a una solida struttura ricettiva.

Serfaus-Fiss-Ladis segue al secondo posto della classifica. La destinazione tirolese è stata, soprattutto, in grado di occupare molto bene le proprie capacità. Accanto all’elevato standard di qualità nel settore alberghiero, anche l’ottima concentrazione, sistematica e unica, sul settore familiare ha contribuito al successo della destinazione. La Valle di Kleinwalser (Kleinwalsertal) e Rennweg am Katschberg si contendono il terzo posto nella classifica.

Lucerna, situata alla quinta posizione, è la destinazione svizzera di maggior successo. Lucerna ha raggiunto la sua ottima posizione grazie, soprattutto, alla straordinaria performance registrata in estate. Oltre a Lucerna, tra le TOP 15 si annoverano anche Engelberg (9), Zermatt (10) e Scuol (12).

5 destinazioni svizzere in estate tra le TOP 15
La prima posizione nella classifica della stagione estiva è occupata da Lucerna. Lucerna raggiunge un’occupazione eccezionale ed è in grado di ottenere, con l’aumento dei pernottamenti, un ricavo elevato per ciascun pernottamento. Lucerna dispone di una grande densità di punti di attrazione turistica e beneficia della sua posizione sulle rive del Lago dei Quattro Cantoni nonché della forte domanda proveniente dai mercati lontani. Le posizioni 2 e 3 sono occupate rispettivamente dalla destinazione austriaca di Salisburgo e dintorni e dalla destinazione italiana Merano e dintorni.

Engelberg raggiunge in estate un’eccellente posizione 4. Engelberg approfitta, in modo particolare, degli impulsi di crescita del mercato asiatico in rapida ascesa economica, il quale, nell’estate 2010, ha già rappresentato a Engelberg circa il 44 percento della domanda. Con Interlaken, Scuol e il Lago Maggiore e Valli, tre ulteriori destinazioni svizzere si annoverano in estate tra le 15 di maggior successo. La prima e l’ultima, soprattutto grazie alla combinazione promettente di «montagne & laghi», raggiungono tassi di occupazione eccellenti. Scuol è stata in grado, non da ultimo, di incrementare in modo chiaro la domanda sulla base di un’offerta benessere di elevata attrattività.

Tra le TOP 15 in estate, si trovano 5 destinazioni svizzere, 2 tedesche, 2 italiane e 6 austriache. La suddivisione tra le diverse regioni e aree subordinate nazionali dello spazio alpino mostra che il successo nel turismo alpino può essere raggiunto con diversi presupposti e condizioni generali.

In inverno, le destinazioni austriache dominano la classifica
Nei sei mesi invernali, la destinazione Serfaus-Fiss-Ladis guida la classifica. Al secondo posto, si trova la destinazione del Vorarlberg Lech-Zürs seguita dalla Valle di Grossarl. L’unica destinazione svizzera nella TOP 15 è Zermatt, nel Canton Vallese, che raggiunge la posizione 13. Grazie al grado di conoscenza internazionale, Zermatt è stata in grado di occupare, in modo eccellente, le capacità disponibili con un elevato potenziale economico. Le prime sette posizioni sono tutte occupate da destinazioni austriache. Nel complesso, si trovano tra le prime 15 non meno di 12 destinazioni austriache.

Barcellona guida la classifica delle destinazioni-città
In relazione al benchmarking del turismo cittadino, le cinque città svizzere più grandi - Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo - sono sottoposte a un confronto internazionale con le destinazioni cittadine di Barcellona, Firenze, Friburgo in Brisgovia, Heidelberg, Monaco di Baviera, Praga, Salisburgo, Stoccarda, Verona e Vienna. Secondo il «BAK TOPINDEX» 2010 per le destinazioni cittadine, Barcellona è la città di maggior successo nel campione. Con Ginevra (posizione 2) e Zurigo (posizione 5), due città svizzere si trovano nella TOP 5.

Benchmarking turistico
Nell’ambito del progetto «Programma di benchmarking internazionale per il turismo svizzero», BAKBASEL, per conto del Segretariato di Stato dell’Economia SECO (Innotour) e delle più importanti regioni turistiche svizzere (BE, GR, TI, VS, VD, ZS), analizza regolarmente la performance e la competitività di circa 150 destinazione dello spazio alpino europeo. Il programma di benchmarking non si occupa, tuttavia, solo delle destinazioni alpine, ma analizza anche tutte le forme di turismo importanti per il turismo svizzero. Analogamente, anche le destinazioni cittadine svizzere sono sottoposte a un confronto internazionale. Inoltre, si traccia anche un paragone con la performance e la competitività delle destinazioni svizzere del turismo giornaliero e di viaggi brevi.


Indirizzo cui rivolgere domande

Segreteria di Stato dell'economia SECO
Holzikofenweg 36
CH-3003 Berna
tel. +41 58 462 56 56
fax +41 58 462 56 00



Pubblicato da

Segreteria di Stato dell'economia
http://www.seco.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/start/dokumentation/medienmitteilungen.msg-id-42795.html