Revisione parziale del regolamento di organizzazione della Banca nazionale svizzera

Berna, 29.06.2011 - In data odierna il Consiglio federale ha approvato la revisione parziale del regolamento di organizzazione della Banca nazionale svizzera (BNS) decisa dal Consiglio di banca l’8 aprile 2011. Le modifiche sono soprattutto finalizzate a rafforzare la gestione operativa e aziendale della Banca nazionale.

A questo scopo dovranno essere assegnati ulteriori compiti operativi e competenze al Collegio dei supplenti dei membri della Direzione generale. Per finanziare uscite impreviste rispettivamente uscite supplementari verrà introdotta una riserva di pianificazione che dovrà essere approvata dal Consiglio di banca e che sarà gestita dal Collegio dei supplenti. Altre modifiche riguardano la nuova subordinazione della revisione interna, il trasferimento dell'unità organizzativa Gestione dei rischi dal Dipartimento III al Dipartimento II come pure l'adeguamento di una base che regga l'istituzione di succursali e rappresentanze.

L'attuale regolamento di organizzazione è entrato in vigore nel 2004 mentre negli anni 2006 e 2008 è stato oggetto di revisioni. Esso stabilisce i tratti fondamentali dell'organizzazione interna, disciplina le competenze e le responsabilità del Consiglio di banca e della Direzione generale e regola lo svolgimento dell'Assemblea generale.


Indirizzo cui rivolgere domande

Philipp Rohr, responsabile della Comunicazione dell’Amministrazione federale delle finanze,
tel. +41 31 325 16 06

Werner Abegg, responsabile della Comunicazione della Banca nazionale svizzera, tel. +41 44 631 32 67



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Amministrazione federale delle finanze
http://www.efv.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/start/dokumentation/medienmitteilungen.msg-id-39913.html