Concorso di idee per il Governo elettronico: decretato il vincitore

Berna, 16.11.2009 - La società CSP AG di San Gallo ha vinto il concorso di idee relativo al Governo elettronico. Il concorso riguardava un modello che permettesse di calcolare i benefici dei progetti di Governo elettronico. Sia il progetto premiato sia i progetti degli altri finalisti sono a disposizione degli ambienti interessati di amministrazione, economia e ricerca.

Su mandato del Comitato direttivo del Governo elettronico Svizzera, negli ultimi mesi la segreteria ha indetto un concorso di idee su un modello che permettesse di calcolare non solo i benefici dei progetti di Governo elettronico bensì anche di confrontare i differenti progetti nell'ottica della loro efficacia. In veste di giuria, il Consiglio di esperti del Governo elettronico Svizzera ha laureato vincitore la società CSP AG. La premiazione ha avuto luogo in occasione dell'incontro annuale delle organizzazioni capofila, alla presenza della cancelliera della Confederazione Corina Casanova. Le organizzazioni capofila sono responsabili dell'attuazione dei progetti di Governo elettronico.

Il vincitore: CSP AG

Il punteggio più elevato del concorso è stato ottenuto dal progetto della società di consulenza CSP AG di San Gallo. Il modello di calcolo è composto da quattro elementi, ossia beneficio qualitativo, economicità, utilizzazione e scala dei benefici (Utilitas). Il suo fine è di definire un marchio (label) d'utilità che consenta di paragonare tra di loro i diversi progetti. Esso deve inoltre permettere di stabilire se un progetto è stato sviluppato in modo economico. Il progetto vincente ha convinto la giuria soprattutto per la semplicità della sua attuazione. Esso tiene inoltre conto della necessità di fornire alle organizzazioni capofila un metodo di raccolta dei dati per quanto possibile semplice. Questo progetto ha pienamente soddisfatto i criteri della semplicità, applicabilità ed efficacia.

Al secondo posto si è classificato il progetto comune della BINT GmbH e del centro per l'informatica di gestione della Zürcher Hochschule für angewandte Wissenschaft (ZHAW), seguito al terzo posto dal progetto del Cantone di San Gallo.

I veri vincitori sono l'amministrazione, l'economia e la ricerca

Il modello vincitore verrà applicato nel quadro dell'attuazione della strategia del Governo elettronico Svizzera. Tutti i modelli dei finalisti consentono di calcolare i benefici e sono a disposizione degli ambienti interessati di amministrazione, economia e ricerca. Per questo motivo i progetti di tutti i finalisti saranno accessibili su Internet affinché possano essere liberamente utilizzati e sviluppati ulteriormente. Essi verranno pubblicati sul sito del Governo elettronico Svizzera.


Indirizzo cui rivolgere domande

Stephan Röthlisberger, segreteria E-Government Svizzera,
tel. 031 324 79 21



Pubblicato da

Segreteria generale DFF
http://www.efd.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/start/dokumentation/medienmitteilungen.msg-id-30120.html