Iniziativa popolare «Sgravare i salari, tassare equamente il capitale»

Il 26 settembre 2021, i cittadini svizzeri si esprimono sull'iniziativa popolare "Sgravare i salari, tassare equamente il capitale".

In breve

L’iniziativa punta a una maggiore ridistribuzione della ricchezza e a un sistema d’imposizione ancor più equo. Oggigiorno, le imposte sul reddito contribuiscono a mitigare le disuguaglianze: le persone con un reddito elevato pagano di più in percentuale rispetto alle persone con un reddito basso. La maggior parte della redistribuzione avviene attraverso prestazioni sociali come le pensioni o l'assistenza sociale.

Secondo il comitato d’iniziativa, l’attuale ridistribuzione non è sufficiente. Il comitato esige pertanto una maggiore imposizione dei redditi da capitale elevati. Concretamente: nel calcolo dell’imposta, oltrepassata una certa somma di reddito da capitale, si dovrebbe contare questa somma una volta e mezzo. Le maggiori entrate generate servirebbero a ridurre l’imposizione dei redditi da lavoro medi o bassi e a permettere maggiori prestazioni sociali.

Il Consiglio federale e il Parlamento respingono l’iniziativa. A loro avviso, infatti, in Svizzera il reddito è già distribuito in modo più equo rispetto a quanto avviene a livello internazionale e la pressione fiscale sugli alti redditi da capitale è già elevata. Aumentare ulteriormente l’imposizione indebolirebbe la piazza finanziaria Svizzera e metterebbe in pericolo posti di lavoro e produttività. 

La domanda che figura sulla scheda:

Volete accettare l’iniziativa popolare «Sgravare i salari, tassare equamente il capitale»?

Raccomandazione del Consiglio federale e del Parlamento

Per il Consiglio federale e il Parlamento l’iniziativa indebolisce la piazza finanziaria Svizzera e gli incentivi al risparmio, con effetti dannosi sui posti di lavoro e sulla prosperità. Nel confronto internazionale, i redditi in Svizzera sono distribuiti equamente e il capitale è già tassato in modo piuttosto elevato.

Raccomandazione del comitato d’iniziativa

Per il comitato l’iniziativa si traduce in un’imposizione più equa e in uno sgravio del 99 per cento della popolazione. Attualmente i redditi da capitale sono privilegiati in diversi modi, avvantaggiando i più ricchi che speculano con il denaro. Tale denaro manca ai lavoratori e all’economia reale.

Ultima modifica 16.09.2021

Inizio pagina

L'app sulle votazioni della Confederazione e dei Cantoni: 

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/votazioni/20210926/iniziativa-popolare-sgravare-i-salari-tassare-equamente-il-capitale.html