Iniziativa popolare «Per una Svizzera senza pesticidi sintetici»

Il 13 giugno 2021 il popolo svizzero si esprimerà sull'iniziativa popolare «Per una Svizzera senza pesticidi sintetici».

In breve

In Svizzera l’uso di pesticidi è permesso: vengono usati nell’agricoltura, nella produzione e nella trasformazione di derrate alimentari e anche nella cura del paesaggio e del suolo per lottare contro organismi nocivi e agenti patogeni. Solo i pesticidi omologati in Svizzera possono essere utilizzati. E prima di essere immessi sul mercato, sono obbligatoriamente sottoposti a severi controlli per evitare rischi per la salute dell’uomo e dell’ambiente. 

Il comitato d’iniziativa ritiene tuttavia queste misure preventive insoddisfacenti. Pretende così il divieto dell’uso di pesticidi sintetici in Svizzera oltre a vietare l’importazione di prodotti alimentari che ne contengono. Questo divieto diventerebbe totale dopo un periodo transitorio di 10 anni.

Il Governo e il Parlamento, pur essendo sensibili alla questione, respingono quest’iniziativa: già oggi la Confederazione disciplina severamente l’uso dei pesticidi e – inoltre – sostiene finanziariamente la ricerca e lo sviluppo e l’introduzione di alternative. Un divieto, metterebbe in pericolo la protezione delle piante e dei prodotti agricoli contro batteri, virus ecc.. e limiterebbe l’approvvigionamento e la varietà delle derrate alimentari importate. Con conseguenze negative sia per i consumatori, sia per i produttori. Infine, violerebbe accordi commerciali internazionali in vigore.

PS: Il Parlamento ha recentemente adottato modifiche di legge per ridurre i rischi dei pesticidi.

La domanda che figura sulla scheda: 

Volete accettare l’iniziativa popolare «Per una Svizzera senza pesticidi sintetici»?

Raccomandazione del Consiglio federale e del Parlamento

Per il Consiglio federale e il Parlamento il divieto richiesto è eccessivo. Esso limiterebbe l’approvvigionamento di derrate alimentari svizzere e la scelta di derrate alimentari importate. Nell’ambito della produzione le norme igieniche sarebbero più difficili da rispettare. Il divieto violerebbe inoltre accordi commerciali internazionali.

Raccomandazione del comitato d’iniziativa

Per il comitato d’iniziativa i pesticidi sintetici sono sostanze chimiche molto tossiche che contaminano i fiumi, l’acqua potabile e le derrate alimentari e sono nocive per la salute. La procedura per la loro omologazione in Svizzera sarebbe troppo lassista e causerebbe la contaminazione dell’acqua potabile. Lo scopo dell’iniziativa è liberare la Svizzera da questi veleni.

Abstimmung im Nationalrat Abstimmung im Ständerat

Ultima modifica 29.04.2021

Inizio pagina

L'app sulle votazioni della Confederazione e dei Cantoni: 

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/votazioni/20210613/iniziativa-popolare-per-una-svizzera-senza-pesticidi-sintetici.html