Votazione popolare del 4 marzo 2018

Il 4 marzo 2018 i cittadini svizzeri si sono espressi sui due oggetti seguenti: il Decreto federale sul nuovo ordinamento finanziario 2021 e l'Iniziativa popolare "Sì all'abolizione del canone radiotelevisivo".

Decreto federale concernente il nuovo ordinamento finanziario 2021

L’imposta federale diretta e l’imposta sul valore aggiunto sono le principali fonti di introiti della Confederazione. Il diritto della Confederazione di riscuotere queste imposte decade alla fine del 2020. Con il nuovo ordinamento finanziario 2021 questo diritto è prorogato sino alla fine del 2035.

Iniziativa popolare «Sì all’abolizione del canone radiotelevisivo (Abolizione del canone Billag)»

L'iniziativa intende abolire il canone radiotelevisivo. Attualmente esso contribuisce in misura decisiva al finanziamento della SSR ma anche delle radio locali e televisioni regionali con un mandato di servizio pubblico.

Ultima modifica 05.06.2018

Inizio pagina