Il Consiglio federale pone le basi per la trasformazione digitale della Svizzera

Berna, 08.12.2023 - L’8 dicembre 2023 il Consiglio federale ha preso alcune decisioni concernenti la trasformazione digitale. Da un lato, ha approvato due strategie che riguardano il futuro digitale delle autorità svizzere: la Strategia Amministrazione digitale Svizzera e la Strategia Amministrazione federale digitale. Dall’altro, l’Esecutivo ha adottato la Strategia Svizzera digitale aggiornata per il 2024, definendone i nuovi temi centrali.

Nella seduta dell’8 dicembre 2023 il Consiglio federale si è occupato delle seguenti tre strategie concernenti la trasformazione digitale, armonizzate tra loro e che si completano a vicenda:

  • la Strategia Svizzera digitale, che definisce le linee direttrici per la trasformazione digitale nel nostro Paese e funge da quadro di orientamento per tutti gli attori pubblici e privati;
  • la Strategia Amministrazione digitale Svizzera, una strategia congiunta di Confederazione, Cantoni, Città e Comuni rivolta alle amministrazioni pubbliche di tutti i livelli statali;
  • la Strategia Amministrazione federale digitale, che riguarda specificamente la trasformazione digitale all’interno dell’Amministrazione federale.

Strategia Svizzera digitale 2024 con nuovi temi centrali

La Strategia Svizzera digitale è adottata ogni anno dal Consiglio federale e comprende sempre tre temi centrali. L’Esecutivo individua così le priorità attuali. I nuovi temi centrali per il 2024 sono la cibersicurezza, l’approccio svizzero al disciplinamento dei sistemi d’IA e le interfacce elettroniche (API).

La Svizzera deve intensificare i propri sforzi nell’ambito della trasformazione digitale per rimanere all’avanguardia in termini di innovazione e competitività. Tutte le misure della Strategia Svizzera digitale sono raccolte in un piano d’azione pubblicamente accessibile (vedi link al sito Internet più sotto). Inoltre, per ogni tema centrale la Confederazione organizza un incontro tra il Comitato consultivo e rappresentanti dell’economia, della scienza, della politica, delle autorità e della società civile.

Strategia globale Amministrazione digitale Svizzera di Confederazione, Cantoni, Città e Comuni

Nella Strategia Amministrazione digitale Svizzera 2024−2027 la Confederazione, i Cantoni, le Città e i Comuni stabiliscono di comune accordo come far avanzare la trasformazione digitale delle amministrazioni. La strategia definisce i campi d’azione prioritari ai tre livelli dello Stato federale, mira a creare un’amministrazione digitale interconnessa e stabilisce le seguenti priorità strategiche comuni:

  • sviluppare congiuntamente le prestazioni digitali delle autorità a livello nazionale;
  • realizzare uno sportello unico («One-Stop-Government») per garantire un accesso continuo alle prestazioni delle autorità;
  • introdurre un’identità elettronica (Ie) riconosciuta dallo Stato;
  • favorire lo sviluppo di prestazioni pubbliche in grado di funzionare nel cloud (tecnologie cloud per le autorità);
  • promuovere un utilizzo dei dati che crei un valore aggiunto;
  • agire quale sistema globale interconnesso.

La strategia illustra altresì come l’organizzazione Amministrazione digitale Svizzera (ADS) sostiene gli enti pubblici nell’attuazione delle misure e promuove la collaborazione.

Strategia Amministrazione federale digitale: obiettivi della trasformazione digitale nell’Amministrazione federale

Con la Strategia Amministrazione federale digitale il Consiglio federale crea le condizioni per la realizzazione di progetti in materia di trasformazione digitale nell’Amministrazione federale. Rispetto alle strategie precedenti, questa strategia considera un periodo di tempo più lungo e rafforza l’approccio agile. L’Amministrazione può ridefinire ogni anno la priorità delle misure per poter reagire in modo flessibile ai costanti mutamenti. Inoltre, il Consiglio federale può adattare in qualunque momento la strategia. Gli obiettivi sono raggruppati nei seguenti temi centrali:

  • concepire e plasmare in modo interconnesso l’Amministrazione digitale;
  • migliorare l’orientamento all’utilizzo e all’utente;
  • concepire un utilizzo dei dati affidabile;
  • rafforzare la sovranità digitale;
  • agevolare l’innovazione e il cambiamento;
  • promuovere un’organizzazione dell’Amministrazione moderna e il cambiamento culturale;
  • accelerare in modo coordinato la trasformazione digitale.

Questi temi centrali costituiscono le linee guida strategiche per l’Amministrazione federale.

Il coordinamento tra la Strategia Svizzera digitale e la Strategia Amministrazione federale digitale spetta al settore Trasformazione digitale e governance delle TIC (TDT) della Cancelleria federale. La Strategia Amministrazione digitale Svizzera è invece di competenza dell’organizzazione ADS, aggregata dal punto di vista amministrativo al Dipartimento federale delle finanze. Le tre strategie entreranno in vigore il 1° gennaio 2024. Prima dell’entrata in vigore, la Strategia Amministrazione digitale Svizzera dovrà essere adottata dalla Conferenza dei Governi Cantonali e dai comitati dell’Unione delle Città svizzere e dell’Associazione dei Comuni svizzeri.

Amministrazione digitale Svizzera (ADS)
Al fine di accelerare la trasformazione digitale dell’Amministrazione, il 1° gennaio 2022 il Consiglio federale e i Governi cantonali hanno istituito l’organizzazione comune Amministrazione digitale Svizzera (ADS), composta dall’incaricato della Confederazione e dei Cantoni e da una segreteria. L’organizzazione ADS promuove la gestione e il coordinamento strategici delle attività relative alla digitalizzazione della Confederazione, dei Cantoni, delle Città e dei Comuni.


Indirizzo cui rivolgere domande

Florian Imbach
Cancelleria federale CaF
Sezione Comunicazione
Tel. 058 465 47 40
florian.imbach@bk.admin.ch

Comunicazione DFF
Tel. +41 58 462 60 33
kommunikation@gs-efd.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

Cancelleria federale
http://www.bk.admin.ch/index.html?lang=it

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa/comunicati-stampa-consiglio-federale.msg-id-99264.html