Galleria della Zentralbahn per Engelberg: saranno eliminate le conseguenze del maltempo del 2005

Berna, 08.12.2006 - Il Consiglio federale ha preso atto dello stato di avanzamento dei lavori nella nuova galleria della Zentralbahn in direzione di Engelberg e degli ulteriori interventi da adottare. La galleria, lunga quattro chilometri, sostituirà l'attuale rampa a forte pendenza tra Grafenort ed Engelberg. I danni causati dall'inondazione dell'agosto 2005 hanno provocato un ritardo nei lavori di costruzione.

Grazie alla galleria la capacità di trasporto dei treni potrà essere più che raddoppiata. Sarà possibile ottimizzare gli orari e i tempi di percorrenza e migliorare tra l'altro le coincidenze a Lucerna. L'impiego dello stesso materiale rotabile utilizzato al Brünig ridurrà i costi d'impiego e di acquisto. Il tracciato sarà infine meno esposto agli influssi meteorologici e quindi più protetto, ad esempio, dalla caduta di massi e di legname da tempesta o dalla neve.

La costruzione della galleria è finanziata per l'85 per cento con fondi provenienti dall'8° e dal 9° credito quadro della Confederazione. I Cantoni Obvaldo e Nidvaldo assumono ognuno la metà dei costi rimanenti. Anche i costi per imprevisti (p. es. per problemi geologici) e il rincaro sono coperti congiuntamente dalla Confederazione e dai due Cantoni.

I lavori di costruzione della galleria sono iniziati nel 2001, l'ultimo diaframma è caduto nel 2004. Il maltempo del 22 agosto 2005 ha causato notevoli danni non solo in tutta la valle di Engelberg, ma anche nella galleria stessa, ormai quasi ultimata. In seguito ai danni dovuti al maltempo e alle difficoltà geologiche già emerse in precedenza, il progetto supererà i costi preventivati, pari a 68 milioni di franchi. I costi finali, compreso il rincaro, ammonteranno probabilmente a 160 – 170 milioni di franchi, da cui si dovranno detrarre le prestazioni versate dall'assicurazione contro i rischi della costruzione ed eventuali prestazioni per diritti di responsabilità civile.

Sono attualmente all'esame le possibili soluzioni per il risanamento della galleria danneggiata; i lavori saranno effettuati al più presto nell'inverno 2007/2008.

L'unica alternativa al completamento della galleria Grafenort – Engelberg sarebbe costituita dal potenziamento della vecchia rampa (con pendenza fino al 25 per cento). Tuttavia, sia gli attuali costi d'investimento sia quelli per il successivo esercizio risulterebbero nettamente superiori e, inoltre, la prevista razionalizzazione dell'esercizio non potrebbe aver luogo; pertanto, la galleria sarà ultimata come pianificato.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale dei trasporti UFT, Public Affairs, 031 322 36 43


Pubblicato da

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-9665.html