Estradata una cittadina francese

Berna, 02.08.2022 - Il 2 agosto 2022 la Svizzera ha estradato in Francia una cittadina francese che da undici anni si nascondeva dalle autorità del suo Paese e si era stabilita nel canton Vaud. La donna è stata consegnata alle autorità francesi a Vallorbe (VD).

Il 22 febbraio 2022 l'Ufficio federale di giustizia (UFG) ha ordinato l'arresto di una cittadina francese nel canton Vaud. La donna, rintracciata dopo undici anni, è stata posta in carcerazione estradizionale.

Il 28 aprile 2022 l'UFG ha accolto una domanda di estradizione delle autorità francesi. L'interessata ha impugnato tale decisione dinanzi al Tribunale penale federale (TPF), che ha confermato l'estradizione decisa dall'UFG. Il Tribunale federale ora ha deciso di non entrare nel merito del ricorso interposto contro la decisione del TPF.


Indirizzo cui rivolgere domande

Sonja Margelist, Ufficio federale di giustizia, T +41 58 484 91 45, sonja.margelist@bj.admin.ch


Pubblicato da

Ufficio federale di giustizia
http://www.bj.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-89860.html