Giornata mondiale dell’acqua 2022: il DFAE presenta le nuove Linee guida sull’acqua

Berna, 22.03.2022 - La Svizzera si adopera con determinazione per garantire ai più poveri l’accesso ad acqua potabile sicura e a strutture igienico-sanitarie. In occasione del nono Forum mondiale dell’acqua, in corso dal 21 al 26 marzo 2022, e della Giornata mondiale dell’acqua, celebrata oggi, il DFAE presenta le «Linee guida sull’acqua 2022−2025», ribadendo in tal modo l’impegno della Svizzera in questo campo. Mediante principi e priorità chiare s’intende migliorare l’efficacia e la coerenza delle attività del nostro Paese nel settore idrico.

La domanda di acqua dolce aumenta a livello globale e le Nazioni Unite stimano che entro il 2030 supererà del 40 per cento l’offerta. La crescita demografica mondiale, i cambiamenti climatici in corso e l’inquinamento ambientale sono solo alcuni dei fattori che acuiscono la pressione sulle risorse idriche disponibili. La crescente penuria d’acqua può inoltre alimentare o inasprire conflitti. Contemporaneamente, l’accesso ad acqua potabile sicura e a strutture igienico-sanitarie resta ancora precluso a miliardi di persone. Questa realtà viene presentata al nono Forum mondiale dell’acqua a Dakar in occasione della Giornata mondiale dell’acqua, che si celebra il 22 marzo.

Sin dagli albori della cooperazione svizzera allo sviluppo, il DFAE si impegna su vari fronti nel settore idrico, per esempio a livello di accesso all’acqua potabile, di servizi igienico-sanitari, di gestione integrata e sostenibile di questa risorsa, di protezione dell’acqua dall’inquinamento o di mediazione tra Stati confinanti che condividono risorse idriche affinché le utilizzino in modo pacifico e sostenibile. La Svizzera contribuisce da lungo tempo allo sviluppo di soluzioni per le problematiche legate all’acqua e ha acquisito una vasta competenza in materia. In questo contesto ricorre con frequenza sempre maggiore all’impiego simultaneo e in parallelo di tutti e tre gli strumenti della cooperazione internazionale: l’aiuto umanitario, la cooperazione allo sviluppo a lungo termine e la promozione della pace. Per concertare al meglio tali strumenti e le molteplici misure, le «Linee guida sull’acqua 2022−2025» stabiliscono principi, temi e priorità sui quali incentrare le attività future.

Le Linee guida concretizzano le relative prescrizioni della Strategia di politica estera 2020−2023 e della Strategia di cooperazione internazionale 2021−2024 e si inseriscono nello schema a cascata dei documenti di base della politica estera. Aumentando la coerenza delle azioni svizzere, le Linee guida forniscono un importante contributo al miglioramento dell’efficacia della cooperazione internazionale nel settore idrico a vantaggio degli Stati del Sud.


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel. Servizio di comunicazione: +41 58 462 31 53
Tel. Servizio stampa: +41 58 460 55 55
E-Mail: kommunikation@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE



Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-87707.html