Accedere alle prestazioni delle autorità della Confederazione mediante le identità elettroniche dei Cantoni e delle scuole universitarie

Berna, 13.01.2022 - L’attuale login della Confederazione (CH-LOGIN) consente agli utilizzatori di accedere alle prestazioni digitali delle autorità della Confederazione. Queste prestazioni sono ora accessibili anche mediante le identità elettroniche dei Cantoni e delle scuole universitarie svizzere.

I titolari di un’elD+ del Cantone di Sciaffusa e di un’edu-ID delle scuole universitarie svizzere sono i primi ad approfittare di questo ampliamento. Da subito possono accedere con il loro login alle prestazioni digitali delle autorità della Confederazione.

Il Settore Trasformazione digitale e governance delle TIC (TDT) della Cancelleria federale sta discutendo di questa possibilità anche con altri Cantoni. L’obiettivo ideale è di collegare il maggior numero possibile di identità elettroniche (le elD) al sistema centrale della Confederazione.

Costituire un’impresa online

I titolari di un’identità elettronica (eID) in un sistema collegato al sistema centrale possono connettersi direttamente ai servizi della Confederazione, vale a dire senza effettuare un’ulteriore registrazione. Ora i titolari di un’eID+ di Sciaffusa o di un’edu-ID possono ad esempio:

- costituire un’impresa attraverso il portale easygov.swiss,

- iscriversi agli uffici regionali di collocamento (URC) (www.job-room.ch), oppure - utilizzare la piattaforma di prenotazione dell’Ufficio federale dello sport (booking.baspo.admin.ch).

Le applicazioni dell’Amministrazione federale delle contribuzioni (www.estv.admin.ch) e del settore dell’agricoltura (www.agate.ch) dovrebbero essere accessibili nel corso di quest’anno. Gli utilizzatori possono scegliere liberamente mediante quale mezzo accedere alle prestazioni dell’Amministrazione federale: l’edu-ID, un’eID cantonale collegata oppure, come ora, il cosiddetto CH-LOGIN della Confederazione.

In futuro anche con l’Ie svizzero

Il CH-LOGIN e le attuali eID cantonali non rimpiazzano l’Ie statale che la Confederazione intende realizzare. Questa identità elettronica statale sarà messa in esercizio mediante un’infrastruttura gestita dallo Stato e consentirà agli attori pubblici e privati di provare la propria identità. L’Ie consentirà anche di creare nuove applicazioni digitali. Il 17 dicembre 2021 il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) di elaborare entro la metà del 2022 un progetto da porre in consultazione.

CH-LOGIN: il login ufficiale della Confederazione

Il CH-LOGIN non è un’identità elettronica statale, bensì un login che la Confederazione propone gratuitamente ai privati e alle imprese per accedere a prestazioni elettroniche delle autorità della Confederazione. La decisione di utilizzare un login centrale è stata adottata dal Consiglio federale il 29 giugno 2016. Più di 500 prestazioni di autorità sono oggi accessibili mediante questo strumento, per un totale di mezzo milione di connessioni al giorno. Il settore TDT della Cancelleria federale ha il compito di adeguare altre applicazioni web della Confederazione che utilizzano ancora un proprio login.


Indirizzo cui rivolgere domande

Florian Imbach
Sezione comunicazione
Tel. 058 465 47 40
florian.imbach@bk.admin.ch


Pubblicato da

Cancelleria federale
http://www.bk.admin.ch/index.html?lang=it

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-86774.html