Rettifiche nelle spiegazioni del Consiglio federale sulla votazione popolare del 13 febbraio 2022

Berna, 22.12.2021 - Le spiegazioni del Consiglio federale sull’iniziativa popolare «Sì alla protezione dei fanciulli e degli adolescenti dalla pubblicità per il tabacco (Fanciulli e adolescenti senza pubblicità per il tabacco)» sono state corrette in due punti.

Nel paragrafo «Il controprogetto rafforza la protezione dei minorenni», a pagina 32, figurava che il controprogetto indiretto «contiene limitazioni pubblicitarie intese a rafforzare la protezione dei minorenni, applicabili per la prima volta a tutto il territorio svizzero». L’avverbio «per la prima volta» è stato cancellato perché nell’ordinanza sul tabacco, quindi a livello federale, esiste già una disposizione che vieta la pubblicità per i prodotti del tabacco rivolta espressamente ai giovani di età inferiore ai 18 anni.

Inoltre, il paragrafo «Il divieto di vendita tutela i minorenni», a pagina 33, conteneva un passaggio non aggiornato sui divieti cantonali di vendere prodotti del tabacco a bambini e adolescenti. Il testo è stato corretto come segue: «In 2 Cantoni non vi è nessuna disposizione particolare al riguardo, in 15 Cantoni il limite di età è di 18 anni, mentre negli altri 9 Cantoni è fissato a 16 anni».

Le rettifiche sono state apportate in seguito alle segnalazioni degli ambienti interessati. Le versioni PDF delle spiegazioni caricate sul sito web del Consiglio federale sono state adeguate e provviste di un’apposita annotazione. Le copie già stampate non possono più essere modificate.


Indirizzo cui rivolgere domande

Beat Furrer
Cancelleria federale
058 465 02 45
beat.furrer@bk.admin.ch


Pubblicato da

Cancelleria federale
http://www.bk.admin.ch/index.html?lang=it

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-86621.html