Coronavirus: il sostegno ai club sportivi professionistici e semiprofessionistici è prorogato

Berna, 17.12.2021 - Nella sua seduta del 17 dicembre 2021 il Consiglio federale ha approvato la proroga fino al 30 giugno 2022 della validità dell’ordinanza COVID-19 sport di squadra. In caso di nuove perdite di entrate dovute alle limitazioni del numero di spettatori la Confederazione può sostenere i club degli sport di squadra di livello professionistico e semiprofessionistico con contributi a fondo perso fino a un massimo di 50 milioni di franchi.

Con la proroga degli articoli 12b e 13 della legge COVID-19, nella sessione invernale 2021 il Parlamento ha creato le basi affinché la Confederazione possa sostenere finanziariamente i club degli sport di squadra di livello professionistico e semiprofessionistico in caso di nuove limitazioni del numero degli spettatori a causa della pandemia. Il Consiglio federale ha ora effettuato le necessarie modifiche nell’ordinanza COVID-19 sport di squadra per prorogare le disposizioni sullo sport.

Validità fino alla fine della stagione 2021/2022

Le modifiche entreranno in vigore il 1° gennaio 2022 e saranno applicabili sino al 30 giugno 2022. Le potenziali perdite di entrate dovute alle recenti limitazioni del numero di spettatori saranno quindi coperte sino alla fine della stagione attuale. Per elaborare tempestivamente le richieste prima della scadenza della durata di validità delle disposizioni legali, il Consiglio federale ha fissato il termine per la presentazione delle richieste al 15 giugno 2022.

Fabbisogno finanziario di al massimo 50 milioni di franchi

Qualora tutte le partite delle leghe professionistiche e semiprofessionistiche dovessero essere trasmesse senza spettatori tra gennaio 2022 e giugno 2022, si prevede un fabbisogno finanziario di al massimo 40 milioni di franchi per contributi a fondo perso e di al massimo 10 milioni di franchi a titolo di mutui. Questo fabbisogno è stato chiesto al Parlamento con annuncio ulteriore a complemento del preventivo 2022. Il Parlamento ha stanziato questi mezzi nella sessione invernale 2021.

I club beneficiano dell’aiuto della Confederazione

Fino alla fine di novembre del 2021 sono stati versati a 60 club delle leghe professionistiche e semiprofessionistiche 76 milioni di franchi di contributi a fondo perso sulla base della legge COVID-19 e su richiesta. In precedenza erano già stati autorizzati prestiti per circa 101 milioni di franchi per 39 club in totale.


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione UFSPO
Christoph Lauener
+41 58 467 61 33



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Segreteria generale del DDPS
https://www.vbs.admin.ch/

UFSPO - Ufficio federale dello sport
http://www.baspo.admin.ch/

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-86520.html