Gruyères, Saas-Fee e Valposchiavo premiati come «Best Tourism Villages»

Berna, 02.12.2021 - L’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) ha lanciato un’iniziativa per trovare i migliori borghi turistici del mondo. In quanto membro dell’OMT, la Svizzera ha potuto presentare tre candidature, tutte premiate il 2 dicembre: nessun altro Paese ha avuto così tanto successo.

Le candidature erano aperte a tutti i borghi caratterizzati da attività tradizionali come l’agricoltura e la selvicoltura che ricorrono al turismo come ulteriore strumento per promuovere e preservare il loro patrimonio culturale e incentivare il turismo sostenibile. Le tre località svizzere di Gruyères, Saas-Fee e Valposchiavo hanno convinto la giuria per la loro forte attenzione allo sviluppo sostenibile, per la vicinanza alle attività agricole e per il valore aggiunto locale generato dal turismo nelle rispettive regioni.

Nell’estate 2021, i tre borghi sono stati selezionati nell’ambito di un concorso nazionale da una giuria composta da rappresentanti della Segreteria di Stato dell’economia (SECO), dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) e di Svizzera Turismo (ST), che ha poi presentato le candidature all’OMT. Gruyères, Saas-Fee e Valposchiavo hanno prevalso sugli altri candidati svizzeri grazie all’impegno per lo sviluppo sostenibile, fattore che ha convinto, alla fine, anche l’Organizzazione Mondiale del Turismo.

All’Assemblea generale dell’OMT a Madrid, che si è tenuta in settimana, sono stati resi noti i borghi vincitori. Su più di 170 candidature presentate, 44 sono state premiate come «miglior borgo turistico». La Svizzera è l’unica ad aver lanciato con successo tre candidature.

Oltre a ricevere dei trofei simbolici, i vincitori beneficeranno di campagne mediatiche dell’OMT a livello globale, che permetteranno di accrescere la loro visibilità.


Indirizzo cui rivolgere domande

Segreteria di Stato dell'economia SECO
Holzikofenweg 36
CH-3003 Berna
tel. +41 58 462 56 56
fax +41 58 462 56 00


Pubblicato da

Segreteria di Stato dell'economia
http://www.seco.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-86230.html