Il presidente della Confederazione Guy Parmelin presenta le priorità della politica turistica del Consiglio federale

Berna, 25.11.2021 - Il 25 novembre 2021 il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha partecipato al Forum Turismo Svizzera (FTS) e, basandosi sulla nuova strategia del turismo, ha presentato le priorità della politica turistica del Consiglio federale per i prossimi anni. Tra queste figurano lo sviluppo sostenibile e la promozione degli investimenti da parte della Confederazione.

Nel suo discorso al FTS di quest’anno, il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha ricordato che il turismo è stato colpito duramente dalla pandemia di COVID-19 e ha cercato di infondere coraggio e fiducia ai presenti. Nel contempo ha ringraziato i rappresentanti del settore per la cooperazione ottima e costruttiva durante la pandemia.

Nell’attuare la strategia federale del turismo, il presidente della Confederazione intravede due aspetti prioritari: lo sviluppo sostenibile e gli investimenti a favore del turismo svizzero. Per quanto riguarda il primo, uno degli obiettivi è posizionare la Svizzera come meta turistica modello di sostenibilità in più settori possibili. Quanto al secondo aspetto, l’attenzione dovrà invece concentrarsi sul rafforzamento della promozione degli investimenti attraverso la Società svizzera di credito alberghiero (SCA) e la Nuova politica regionale (NPR).

Il tema principale del FTS di quest’anno è stato lo sviluppo sostenibile nel turismo svizzero. Si tratta di una tematica che ha acquisito importanza negli ultimi anni e che non è più soltanto un aspetto di nicchia. Nella politica del turismo della Confederazione occupa ora una posizione di spicco in qualità di obiettivo a sé stante.

Forum Turismo Svizzera (FTS)
Dal 2012 la Segreteria di Stato dell’economia SECO organizza il FTS a cadenza annuale. È una piattaforma di dialogo sulla politica del turismo concepita per rafforzare il coordinamento e la cooperazione della politica federale del turismo. L’evento permette alla Confederazione di intavolare precocemente un dialogo sui principali temi che la Svizzera deve affrontare in qualità di destinazione turistica e di sviluppare insieme ai suoi partner soluzioni atte a superare le imminenti sfide. Il FTS mira inoltre a migliorare il coordinamento e la cooperazione tra l’Amministrazione federale, i Cantoni e l’economia del turismo.


Indirizzo cui rivolgere domande

Segreteria di Stato dell'economia SECO
Holzikofenweg 36
CH-3003 Berna
tel. +41 58 462 56 56
fax +41 58 462 56 00


Pubblicato da

Segreteria di Stato dell'economia
http://www.seco.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-86083.html