Ampia discussione su un’identità elettronica statale

Berna, 15.10.2021 - La discussione pubblica sulla forma di una futura identità elettronica statale (Ie), avviata a inizio settembre, si è conclusa. Fondandosi sul risultato di questa ampia consultazione pubblica, il Consiglio federale prenderà entro la fine del 2021 una decisione di principio in merito a una futura identità elettronica statale. La consultazione relativa a un progetto concreto è prevista per la seconda metà del 2022.

Il 2 settembre 2021, in occasione del primo incontro del "Comitato consultivo Svizzera digitale", la consigliera federale Karin Keller‑Sutter ha avviato la consultazione pubblica su una futura identità digitale statale. Sono stati oggetto della consultazione i requisiti più importanti, i possibili casi di applicazione e l'utilità di una futura identità digitale statale. Dopo il rifiuto alle urne della legge federale sui servizi d'identificazione elettronica nel marzo 2021, il Consiglio federale aveva incaricato il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) di avviare rapidamente, in collaborazione con la Cancelleria federale (CaF) e il Dipartimento federale delle finanze (DFF), i lavori per istituire un'identità elettronica statale.

La possibilità di discutere sull'identità elettronica è stata largamente sfruttata: sono pervenuti più di 50 pareri di amministrazioni cantonali, cerchie scientifiche, organizzazioni economiche, imprese e privati.

La consultazione si è conclusa il 14 ottobre 2021 con una discussione in forma di conferenza svoltasi nel municipio di Berna. Vi hanno partecipato in loco circa 50 rappresentanti dei Cantoni, della politica, della scienza, della società civile e dell'economia nonché privati interessati. Vi era inoltre la possibilità di seguire la conferenza in diretta streaming e di porre domande in una chat. I partecipanti hanno accolto con favore gli obiettivi dell'identità elettronica e lo svolgimento di una discussione pubblica.

Si tratta ora di esaminare i pareri pervenuti, che serviranno al Consiglio federale da base per prendere entro la fine di quest'anno una decisione di principio in merito a un'identità elettronica statale. La nuova legge sull'identità elettronica sarà probabilmente posta in consultazione a metà 2022.


Indirizzo cui rivolgere domande

Informazione / comunicazione, Ufficio federale di giustizia, T +41 58 484 91 45
media@bj.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale di giustizia
http://www.bj.admin.ch

Dipartimento federale di giustizia e polizia
http://www.ejpd.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-85476.html