Il Consiglio federale approva l’adeguamento della tariffa doganale dal 1° gennaio 2022

Berna, 30.06.2021 - La recente revisione dell’elenco delle merci, armonizzato a livello internazionale, dell’Organizzazione mondiale delle dogane (OMD) rende necessario un adeguamento della tariffa doganale svizzera. Tale adeguamento, approvato dal Consiglio federale in occasione della seduta del 30 giugno 2021, rende possibile una classificazione tariffale più precisa e uniforme a livello internazionale di nuove categorie di prodotti. L’aggravio doganale all’importazione rimane invariato.

La tariffa doganale svizzera si basa sulla convenzione internazionale sul Sistema armonizzato di designazione e di codificazione delle merci, applicata in tutto il mondo. Il Sistema armonizzato, tra l’altro, è necessario per gli accordi commerciali, serve da lista delle merci per la dogana, per i trasporti internazionali e per le statistiche del commercio. Affinché possa tenere il passo con i nuovi sviluppi tecnologici, viene aggiornato ogni cinque anni. Gli Stati membri dell’OMD sono tenuti, in virtù del diritto internazionale, a riprendere questi adeguamenti nella propria tariffa doganale nazionale.

Il progresso tecnologico richiede nuove voci di tariffa

La presente revisione tiene conto del progresso tecnologico, introducendo nuove voci di tariffa specifiche, per esempio per veicoli ibridi, droni, stampanti 3D, nuovi prodotti dell’industria del tabacco o insetti commestibili. La classificazione semplificata di colture di cellule e placebo viene incontro a due importanti esigenze dell’industria farmaceutica svizzera. L’elenco delle merci (nomenclatura) contiene inoltre nuove voci di tariffa per prodotti chimici e avanzi elettronici, al fine di migliorare il valore della statistica e ottimizzare la sorveglianza dei flussi commerciali. Si tratta in particolare di sostanze preoccupanti per gli esseri umani, gli animali e l’ambiente.

La prossima revisione è prevista per il  2027.


Indirizzo cui rivolgere domande

Servizio stampa
Amministrazione federale delle dogane AFD
Tel. 058 462 67 43, medien@ezv.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Amministrazione federale delle dogane
http://www.ezv.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-84239.html