Il Consiglio federale proroga a fine 2040 l’esenzione dall’obbligo di autorizzazione per il "progetto turistico Andermatt"

Berna, 24.02.2021 - Nella seduta del 24 febbraio 2021, il Consiglio federale ha prorogato a fine 2040 l’esenzione dall’obbligo di autorizzazione per il "progetto turistico Andermatt". La proroga era stata richiesta per ritardi nella realizzazione del progetto.

Nel 2006 il Consiglio federale ha esentato il "progetto turistico Andermatt" dall'obbligo di autorizzazione conformemente alla legge federale sull'acquisto di fondi da parte di persone all'estero. Questo per permettere alla regione di riorientarsi economicamente dopo il ritiro di diverse aziende della Confederazione. Il previsto e in gran parte già realizzato complesso di vacanze comprende diversi alberghi, una sala concerti, una piscina pubblica, una nuova stazione ferroviaria con appartamenti, palazzine di appartamenti, case di vacanza, chalet, un campo da golf di 18 buche e altri impianti sportivi e per il tempo libero.

L'esenzione dall'obbligo di autorizzazione era stata originariamente limitata a fine 2030. A causa di ritardi nella realizzazione del progetto, il Consiglio federale l'ha ora prorogata, su richiesta, a fine 2040.


Indirizzo cui rivolgere domande

Rahel Müller, Ufficio federale di giustizia, T +41 58 465 00 79, rahel.mueller@bj.admin.ch


Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale di giustizia e polizia
http://www.ejpd.admin.ch

Ufficio federale di giustizia
http://www.bj.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-82460.html