Gennaio 2021: il commercio estero inizia l’anno in positivo

Berna, 18.02.2021 - Dopo il calo registrato a dicembre 2020, il commercio estero svizzero ha iniziato il 2021 nettamente in positivo. In termini destagionalizzati, le esportazioni sono aumentate del 5,4 per cento a 18,9 miliardi di franchi mentre le importazioni del 3,3 per cento a 15,3 miliardi di franchi. In entrambe le direzioni di scambio la crescita è da ricondursi soprattutto al settore chimico-farmaceutico. La bilancia commerciale chiude con un saldo ampiamente positivo di 3,6 miliardi di franchi

L'intero comunicato stampa è disponibile in formato pdf (solo tedesco e francese)


Indirizzo cui rivolgere domande

Laura Vanoli Parietti,
Informations statistiques, AFD
+41 58 483 90 67 / +41 58 462 66 10
stat@ezv.admin.ch



Pubblicato da

Amministrazione federale delle dogane
http://www.ezv.admin.ch

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-82363.html