Il DDPS migliora la trasparenza nell’ambito dell’appoggio a favore di manifestazioni civili

Berna, 12.02.2021 - Senza l’appoggio del DDPS, manifestazioni quali le gare di Coppa del Mondo di sci, il Tour de Suisse o la Festa federale dei lottatori e degli alpigiani non potrebbero praticamente più svolgersi. La consigliera federale Viola Amherd, capo del DDPS, intende creare maggiore trasparenza e parità di trattamento tra organizzatori mediante una visione d’insieme delle prestazioni fornite. Ha quindi emanato nuove istruzioni concernenti l’appoggio di manifestazioni mediante mezzi del DDPS.

I militari preparano le piste al Lauberhorn, regolano il traffico al Tour de Suisse o costruiscono le tribune alla Festa federale dei lottatori e degli alpigiani. Inoltre, il DDPS appoggia le manifestazioni civili affittando materiale e immobili o con risorse finanziarie conformemente alla legge sulla promozione dello sport e alla legge sulla protezione della popolazione e sulla protezione civile.

Visione d’insieme trasparente

Per aumentare la trasparenza riguardo a questi appoggi, il capo del DDPS ha emanato nuove istruzioni all’inizio di febbraio 2021. Esse prevedono che in futuro gli organizzatori dovranno comunicare al DDPS tutte le domande rivolte alla Confederazione o ai Cantoni per la stessa manifestazione. La Segreteria generale manterrà una visione d’insieme sull’appoggio di manifestazioni con mezzi del DDPS e la sottoporrà una volta all’anno al capo del DDPS. La visione d’insieme consentirà di trarre conclusioni e di effettuare confronti pluriennali sulle prestazioni del DDPS, in particolare sulle prestazioni dell’esercito, sulle prestazioni riguardanti la comunicazione, nonché sul condono dei costi e sui crediti in sospeso.

Migliore parità di trattamento

Le nuove istruzioni sono altresì destinate a fornire una migliore valutazione dell’entità dell’appoggio e a migliorare la parità di trattamento tra i singoli richiedenti. Nel valutare le domande, le unità amministrative del DDPS dovranno fissare le priorità riguardo alle manifestazioni da appoggiare. La definizione delle priorità si basa su criteri quali l’importanza dell’evento, la sostenibilità, il carattere commerciale e la ripartizione regionale. Se una manifestazione richiede un numero sproporzionato di prestazioni, queste possono essere ridotte.

Maggiore appoggio

Le istruzioni del capo del DDPS sono entrate in vigore il 1° febbraio 2021. Sono applicabili al più tardi fino al 31 dicembre 2022 e dovranno essere aggiornate dopo l’entrata in vigore della corrente revisione della legge militare. Con questa revisione, l’esercito sarà autorizzato a fornire prestazioni entro determinati limiti in occasione di manifestazioni di importanza nazionale o internazionale, anche se non sussiste un’utilità sostanziale per l’istruzione. In tal modo, il Consiglio federale tiene conto del fatto che le manifestazioni interessate non potrebbero praticamente più svolgersi senza l’appoggio dell’esercito.


Indirizzo cui rivolgere domande

Lorenz Frischknecht
Sostituto del capo della Comunicazione / Portavoce del DDPS
+41 58 484 26 71



Pubblicato da

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
http://www.vbs.admin.ch

Aggruppamento Difesa
http://www.vtg.admin.ch

UFPP - Ufficio federale della protezione della popolazione
http://www.bevoelkerungsschutz.admin.ch/

UFSPO - Ufficio federale dello sport
http://www.baspo.admin.ch/

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-82310.html