Cinquant’anni di relazioni diplomatiche: il consigliere federale Ignazio Cassis in Albania

Berna, 20.11.2020 - Il 23 novembre 2020 il consigliere federale Ignazio Cassis sarà a Tirana per una visita ufficiale. Il viaggio ha luogo in occasione del 50° anniversario delle relazioni diplomatiche tra la Svizzera e l’Albania. I colloqui con il primo ministro albanese Edi Rama e il ministro degli esteri facente funzioni Gent Cakaj saranno incentrati sulle relazioni bilaterali, sulla cooperazione internazionale della Svizzera nella regione e sulla presidenza dell’OSCE, che quest’anno sarà detenuta dall’Albania.

Il 23 novembre il consigliere federale Cassis incontrerà il primo ministro albanese Edi Rama e il ministro degli esteri facente funzioni Gent Cakaj. I colloqui permetteranno di affrontare temi bilaterali, di ripercorrere 50 anni di relazioni diplomatiche e di discutere delle candidature della Svizzera e dell’Albania al Consiglio di sicurezza dell’ONU. Altri temi saranno la prossima conferenza ministeriale dell’OSCE, prevista per il 3 dicembre, l’integrazione europea dell’Albania e lo sviluppo dei Balcani occidentali.

Il consigliere federale Cassis incontrerà inoltre il presidente albanese Ilir Meta per una visita di cortesia. L’ultima visita di un capo del DFAE in Albania risale al 1999, quando il consigliere federale Joseph Deiss si recò a Tirana per incontrare il suo omologo Paskal Milo.

Visita a un progetto di ricostruzione dopo il terremoto
Al termine del suo viaggio ufficiale il consigliere federale Cassis visiterà un progetto sostenuto dalla Svizzera per la ricostruzione di case danneggiate. Nel novembre del 2019 un devastante terremoto in Albania ha ucciso oltre 50 persone e ne ha lasciate più di 30 000 senza casa. La visita al progetto permetterà al capo del DFAE di farsi un’idea dell’impegno umanitario della Svizzera sul campo.

Cooperazione internazionale: un impegno di lunga data
La Svizzera e l’Albania hanno un partenariato ormai pluriennale e l’Albania è un Paese prioritario della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) e della Segreteria di Stato dell’economia (SECO). Dal 1996 la Svizzera ha investito circa 345 milioni di franchi nello sviluppo del Paese e, insieme alla Germania, è uno dei suoi più importanti donatori bilaterali. Durante la visita, un pranzo di lavoro sul tema della cooperazione internazionale offrirà l’occasione per uno scambio di opinioni con i partner di attuazione sull’importanza di questa cooperazione e sull’impegno futuro della Svizzera in Albania.


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel. Servizio di comunicazione: +41 58 462 31 53
Tel. Servizio stampa: +41 58 460 55 55
E-Mail: kommunikation@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE



Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-81232.html