Il consigliere federale Ignazio Cassis a Teheran

Berna, 01.09.2020 - Il consigliere federale Ignazio Cassis sarà in Iran dal 5 al 7 settembre 2020. La visita ufficiale si svolgerà nell’ambito delle celebrazioni dei 100 anni di presenza diplomatica svizzera nel Paese. Il capo del DFAE incontrerà, tra gli altri, il presidente iraniano Hassan Rouhani e il ministro degli esteri Mohammad Javad Zarif. I colloqui si incentreranno sulle relazioni bilaterali e sui mandati in qualità di potenza protettrice della Svizzera.

Il 6 settembre 2020 il capo del Dipartimento federale degli affari esteri inaugurerà una mostra sulla storia delle relazioni bilaterali tra la Svizzera e l’Iran nello storico giardino del Negarestan. Visiterà inoltre la Sezione Interessi esteri, che si occupa della tutela degli interessi degli Stati Uniti nell’ambito del mandato in qualità di potenza protettrice, e incontrerà alcuni rappresentanti delle aziende svizzere, del mondo scientifico e del settore sanitario.

Il 7 settembre Ignazio Cassis avrà un colloquio con il presidente iraniano Rouhani, il ministro degli esteri Zarif e il segretario del Supremo consiglio per la sicurezza nazionale Ali Shamkhani. Oltre a questioni bilaterali come i diritti umani o il canale di finanziamento svizzero per l’esportazione di beni umanitari in Iran (SHTA), il programma della visita comprende anche gli sviluppi più recenti legati all’accordo nucleare e la situazione in Medio Oriente. Il consigliere federale Cassis sarà accompagnato nel suo viaggio dalla consigliera nazionale pvl Tiana Angelina Moser, presidente della Commissione della politica estera del Consiglio nazionale, e dal consigliere agli Stati Thomas Minder, presidente della Commissione della politica di sicurezza del Consiglio degli Stati. La delegazione svizzera farà anche una visita di cortesia al nuovo presidente del Parlamento Mohammad Bagher Qalibaf.

Partenariato di lunga data
Nel 2016 la Svizzera e l’Iran hanno concordato una tabella di marcia che punta ad ampliare e strutturare le loro relazioni di lunga data. Dal 1980 la Svizzera rappresenta in qualità di potenza protettrice gli interessi degli USA in Iran. Nel 2017 ha assunto altri due mandati di questo tipo: per l’Iran in Arabia Saudita e per l’Arabia Saudita in Iran. Dal 2019 rappresenta l’Iran anche in Canada.


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
E-Mail: kommunikation@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE



Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-80251.html