PUBLICA consegue nel 2019 una performance annua del 9,0 percento

Berna, 21.01.2020 - Nel 2019 la Cassa pensioni della Confederazione PUBLICA ha realizzato un rendimento complessivo netto stimato (ossia al netto di tutti i costi e le imposte) del 9,0 percento (anno precedente del -3,3 percento) con le sue due strategie di investimento sull’intero patrimonio di investimento di oltre 40,5 miliardi di franchi svizzeri. Nell’esercizio scorso la strategia di investimento ha registrato un rendimento globale netto del 9,2 percento (anno precedente del -3,5 percento) per le casse di previdenza aperte, mentre quella per le casse di previdenza chiuse ha conseguito una performance del 6,8 percento (anno precedente del -0,2 percento). Nel 2019 tutte le categorie principali di investimento hanno fornito un contributo positivo alla performance complessiva di PUBLICA. La categoria di investimento con il migliore risultato sono state le azioni con un contributo positivo del 5,0 percento (anno precedente del -2,8 percento) al patrimonio complessivo consolidato.

Due diverse strategie di investimento per le casse di previdenza aperte e chiuse

Attualmente sono affiliate a PUBLICA 13 casse di previdenza aperte e 7 chiuse. Le casse di previdenza aperte (patrimonio di investimento pari a oltre CHF 37 miliardi) sono composte da assicurati attivi e da beneficiari di rendita, mentre le casse di previdenza chiuse (patrimonio di investimento di oltre CHF 3 miliardi) comprendono solo beneficiari di rendita. Considerate le grandi differenze sia nella struttura sia nell’evoluzione attesa degli effettivi assicurati, PUBLICA persegue una determinata strategia di investimento per il gruppo delle casse di previdenza aperte e una diversa per il gruppo delle casse di previdenza chiuse (cfr. grafico).

Performance 2019

Nel 2019 su base valutaria coperta e a livello di patrimonio complessivo consolidato di tutte le casse di previdenza, PUBLICA ha realizzato un rendimento netto di investimento (ossia al netto di tutti i costi e le imposte) del 9,0 percento. Senza copertura valutaria la performance netta consolidata per entrambe le strategie sarebbe stata pari al 9,2 percento. Il fatto che nel 2019 la performance realizzata (consolidata) abbia superato dello 0,06 percento il rendimento del benchmark di PUBLICA è ascrivibile alle decisioni tattiche e di selezione nel complesso positive.

Categorie principali di investimento

Nell'esercizio scorso tutte le categorie principali di investimento hanno fornito un contributo positivo alla performance complessiva di PUBLICA, in primis le azioni con un contributo pari al 5,0 percento del rendimento complessivo consolidato. Nella categoria di investimento delle azioni hanno chiuso chiaramente in positivo le regioni principali Svizzera (oltre il +30 percento), il Nordamerica (+26 percento) e l'Europa (+22 percento). Le regioni principali Giappone, Pacifico ex Giappone e Paesi emergenti hanno invece conseguito rendimenti azionari tra il 13 e il 16 percento.    

Le obbligazioni delle singole regioni valutarie hanno registrato un andamento positivo nell'anno in rassegna per effetto del nuovo calo dei tassi di interesse e del restringimento del differenziale di rendimento (credit spread). All'interno della classe di investimento obbligazioni i titoli di Stato dei Paesi emergenti in dollari statunitensi hanno esibito il miglior risultato con il 12,8 percento, mentre i titoli di Stato canadesi sono stati il fanalino di coda con l'1,1 percento. Nel 2019 le obbligazioni hanno contribuito per il 2,9 percento alla performance complessiva consolidata di PUBLICA.

Gli immobili hanno ottenuto nuovamente un risultato di esercizio positivo: a fine anno 2019 gli immobili svizzeri detenuti direttamente (incl. rivalutazione) hanno registrato un rendimento del 6,6 percento, mentre i fondi immobiliari esteri (su base valutaria coperta) hanno conseguito una performance dell'1,8 percento. Nell’anno passato il risultante contributo al patrimonio complessivo consolidato di PUBLICA ammontava allo 0,5 percento.

In un'ottica di diversificazione, PUBLICA investe una parte del patrimonio in metalli preziosi quali oro e argento. Nel 2019 il rendimento di questa categoria di investimento è stato di oltre il 15 percento che corrisponde a un apporto dello 0,3 percento al rendimento complessivo. 

Ulteriori cifre e informazioni saranno pubblicate nel rapporto annuale 2019 in primavera 2020.

La Cassa pensioni della Confederazione PUBLICA è un istituto di previdenza autonomo di diritto pubblico. Essa è costituita quale istituto collettore con attualmente 20 casse di previdenza. PUBLICA assiste circa 64’000 persone assicurate e circa 42’000 persone beneficiarie di rendita dell’Amministrazione federale, del settore dei Politecnici Federali e di ulteriori unità amministrative decentralizzate, nonché di circa 70 organizzazioni vicine alla Confederazione o che espletano compiti pubblici per conto della Confederazione, di un Cantone o di un Comune. Con un totale di bilancio di attualmente superiore a 40,5 miliardi di franchi svizzeri, PUBLICA è una delle maggiori casse pensioni della Svizzera. L’organo direttivo supremo è la Commissione della Cassa di PUBLICA.


Indirizzo cui rivolgere domande

Dieter Stohler, direttore di PUBLICA: dieter.stohler@publica.ch
Stefan Beiner, direttore sostituto e responsabile Asset Management PUBLICA: stefan.beiner@publica.ch
Contatto: Ursina Barandun, responsabile Comunicazione aziendale PUBLICA: uk@publica.ch; +41 58 485 21 11



Pubblicato da

Cassa pensioni della Confederazione
https://publica.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-77853.html