Giovane, creativa e tecnologicamente all’avanguardia: ecco come si presenta la Svizzera alla più grande fiera tecnologica del mondo che si apre oggi a Las Vegas

Berna, 07.01.2020 - Il padiglione svizzero apre oggi per la seconda volta le sue porte al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas. Dal 7 al 10 gennaio 2020 la Svizzera si presenterà con oltre 30 startup alla più grande fiera mondiale dell’elettronica di consumo. Gli organizzatori, Presenza Svizzera e Switzerland Global Enterprise (S-GE), insieme ai loro partner Innosuisse, alla rete swissnex e a digitalswitzerland, utilizzeranno il padiglione nell’ambito della loro campagna SwissTech per mostrare come la Svizzera sia un polo innovativo e tecnologico di punta e un’interessante piazza economica.

La campagna SwissTech, che nasce dalla collaborazione tra il settore pubblico e quello privato sotto la guida di Presenza Svizzera, mira a rafforzare la percezione della Svizzera come piazza economica innovativa e a promuovere la visibilità delle imprese e università svizzere all’estero. La Svizzera sarà rappresentata anche quest’anno al Consumer Electronics Show (CES) con il padiglione SwissTech, situato nell’Eureka Park, la grande arena di startup del CES, dove sono presenti startup selezionate provenienti da tutto il mondo.

«Alla più grande fiera tecnologica del mondo, con il marchio SwissTech la Svizzera sarà al centro dell’attenzione come campionessa mondiale dell’innovazione: un Paese giovane, creativo e appassionato di tecnologia informatica! La Svizzera è all’avanguardia nella rivoluzione digitale e attrae varie aziende tecnologiche internazionali: è ciò che dobbiamo mostrare al CES di Las Vegas», afferma l’ambasciatore Nicolas Bideau, capo di Presenza Svizzera.

Le startup, specializzate nell’intelligenza artificiale, nella robotica, nella tecnologia blockchain e food, sfruttano la visibilità del padiglione SwissTech per presentare i loro prodotti e servizi e per fare networking con altri attori della scena tecnologica internazionale, soprattutto investitori, partner, clienti e media.

Il clou del padiglione SwissTech è uno spettacolo che presenta le innovazioni svizzere nei settori della tecnologia sanitaria, alimentare e sportiva. La gamma di prodotti spazia da coach virtuali e alimenti perfezionati con le più recenti innovazioni provenienti dal settore sanitario a sensori che trasformano il corpo in uno strumento virtuale. Le startup e i partner presenti utilizzeranno il palco anche per le loro presentazioni.

L’importanza strategica della partecipazione alla fiera è sottolineata sia dalle numerose startup svizzere presenti al CES sia dalla delegazione ufficiale svizzera composta dal segretario generale del DFAE Markus Seiler, dal presidente del Consiglio dei PF Michael Hengartner, dai presidenti di entrambi i PF Joël Mesot e Martin Vetterli, dal CEO di S-GE Simone Wyss Fedele e dal vice CEO di digitalswitzerland, Sébastien Kulling.

«Le nuove tecnologie sono un tema importante della politica estera svizzera.
La campagna SwissTech posiziona la Svizzera su nuove piattaforme di comunicazione per promuovere i nostri interessi nel cuore del mondo tecnologico», afferma Markus Seiler, segretario generale del DFAE.

Foto e ulteriori informazioni sulla campagna SwissTech e sul padiglione svizzero al CES 2020: www.swiss.tech


Per informazioni:

Ambasciatore Nicolas Bideau
Capo Presenza Svizzera
nicolas.bideau@eda.admin.ch
Tel.: +41 79 667 69 15


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
E-Mail: kommunikation@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE


Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-77716.html