Modifica dell'ordinanza concernente il risanamento fonico delle ferrovie

Berna, 02.02.2005 - Il Consiglio federale ha deciso di porre in vigore, a partire dal 1° marzo 2005, valori di risanamento per i carri merci ferroviari. Finora l'ordinanza concernente il risanamento fonico delle ferrovie (ORFF) prevedeva soltanto un valore di risanamento per le vetture viaggiatori.

Nell'ambito del risanamento fonico delle ferrovie si prevede di dotare i carri merci esistenti di ceppi frenanti in materiale composito, il che ridurrà in modo sostanziale il rumore provocato dalla circolazione dei treni. Per poter verificare l'effetto di tale misura di risanamento, il Consiglio federale ha stabilito un valore di risanamento (valore limite d'emissione) per i carri merci risanati.

L'adeguamento dei carri merce sarà avviato nella primavera di quest'anno, mentre i lavori di risanamento delle vecchie vetture viaggiatori, iniziati nel 2000, saranno conclusi nel 2006.


Pubblicato da

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-771.html