Il DFAE prende atto delle dimissioni del commissario generale dell’UNRWA

Berna, 06.11.2019 - Un comunicato dell’ONU ha reso noto che Pierre Krähenbühl, commissario generale dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei profughi palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA), si è dimesso dal suo incarico. Contro il vertice dell’UNRWA era stata aperta un’inchiesta per verificare accuse di abuso di potere. Il DFAE prende atto delle dimissioni e chiede che venga fatta luce sui fatti. La Svizzera blocca il pagamento di contributi di progetto finché l’indagine non sarà conclusa.

Il 29 luglio 2019 il DFAE è stato informato dall’UNRWA dell’apertura di un’inchiesta dell’Ufficio dei servizi di controllo interno dell’ONU (OIOS) su possibili abusi di potere a livello gestionale. Da allora il DFAE ha più volte chiesto alle Nazioni Unite di condurre le indagini con rapidità e trasparenza e di chiarire i fatti in modo esauriente. Per questo, ha sostenuto fin dall’inizio i lavori dell’OIOS e prende ora atto delle dimissioni di Pierre Krähenbühl.

La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) ha reagito rapidamente alle accuse contro la direzione dell’UNRWA e il 29 luglio ha sospeso per il 2019 il pagamento dei contributi di progetto che non erano ancora stati versati. La decisione è legata allo svolgimento delle indagini ed è quindi provvisoria. Per decidere se sbloccare i pagamenti o meno, la DSC vuole attendere l’esito dell’inchiesta e analizzare le misure proposte nel rapporto sui risultati, previsto per la fine di novembre.

Il DFAE sostiene le riforme dell’UNRWA volte a instaurare la buona governance dell’organizzazione umanitaria e a garantire un utilizzo efficiente dei fondi di cui dispone. L’UNRWA è un attore importante per la stabilità e la sicurezza in Medio Oriente e dà un valido contributo al miglioramento delle prospettive per i profughi palestinesi.


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel. Servizio di comunicazione: +41 58 462 31 53
Tel. Servizio stampa: +41 58 460 55 55
E-Mail: kommunikation@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE


Pubblicato da

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-76970.html