Il Consiglio federale riceve il presidente indiano Ram Nath Kovind in visita di Stato

Berna, 13.09.2019 - Guidato dal presidente della Confederazione Ueli Maurer, nel pomeriggio di venerdì 13 settembre 2019 il Consiglio federale ha accolto con gli onori militari il presidente indiano Ram Nath Kovind con la consorte Savita Kovind arrivati in Svizzera per una visita di Stato. Durante i colloqui ufficiali l’attenzione è stata posta sulle relazioni bilaterali, in particolare sulla possibilità di concludere un accordo di libero scambio e sulla cooperazione nel settore ambientale. Si è inoltre discusso di tematiche globali e della situazione a livello regionale in India.

Nel suo discorso di ricevimento a Berna il presidente della Confederazione Ueli Maurer ha apprezzato la visita di Stato del presidente Kovind definendola una dimostrazione che Svizzera e India affrontano con rinnovato slancio la fase successiva al 2018, anno in cui è stato ampiamente festeggiato il 70° anniversario dall’inizio delle loro relazioni bilaterali. Ai colloqui ufficiali tenutisi al Bernerhof, oltre al presidente della Confederazione hanno preso parte per la Svizzera la vicepresidente del Consiglio federale Simonetta Sommaruga e i consiglieri federali Guy Parmelin e Ignazio Cassis.

Le parti hanno discusso della conclusione di un accordo di libero scambio, sul quale l’Associazione europea di libero scambio (AELS) e l’India stanno negoziando dal 2008,  nonché dei negoziati su un accordo bilaterale di tutela degli investimenti. Entrambe le parti hanno accolto con favore i progressi fatti in materia finanziaria e fiscale. Questi hanno permesso l’entrata in vigore all’inizio del 2018 dello scambio automatico di informazioni tra India e Svizzera. A breve dovrebbero essere scambiate le prime informazioni.

Tra i settori nei quali potrebbe essere rafforzata la cooperazione sono stati tra l’altro menzionati la scienza, la ricerca e l’educazione nonché le misure per far fronte ai cambiamenti climatici. Entrambe le parti hanno sottolineato il grande potenziale per gli scambi bilaterali nel settore del trasporto ferroviario e hanno discusso della cooperazione anche in materia di cleantech e di energie rinnovabili. Si è inoltre discusso di una maggiore cooperazione in ambito sanitario.

Le delegazioni hanno discusso della situazione in Kashmir. Hanno inoltre parlato di questioni legate alla sicurezza mondiale e alla tutela dei diritti umani. Hanno infine affrontato il tema della cooperazione tra la Svizzera e l’India a livello internazionale.

Cooperazione a livello ambientale e scientifico

Al termine dei colloqui ufficiali sono state firmate numerose dichiarazioni d’intenti. La Svizzera e l’India manifestano così in particolare la loro volontà di rafforzare la cooperazione nella lotta contro i cambiamenti climatici e di sviluppare la cooperazione scientifica. Il presidente della Confederazione Maurer e il presidente Kovind hanno partecipato a un forum economico svizzero-indiano a Berna.

La sera si è tenuto il banchetto ufficiale. La visita del presidente Kovind s’inserisce nell’intensa serie di contatti ad alto livello avuti negli ultimi anni. Dal 2005 Svizzera e India intrattengono un dialogo politico regolare. L’India è il terzo partner commerciale della Svizzera in Asia. Oltre allo scambio politico ed economico, il partenariato comprende anche la scienza, l’educazione e la cultura.


Indirizzo cui rivolgere domande

André Simonazzi, portavoce del Consiglio federale
+41 (0)79 597 64 49

Informazione DFF
+41 (0)58 462 60 33, info@gs-efd.admin.ch

Informazione DATEC
+41 (0)58 462 55 11, info@gs-uvek.admin.ch

Informazione DEFR
+41 (0)58 462 20 07, info@wbf.admin.ch

Informazione DFAE
+41 (0)58 462 31 53, info@eda.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Cancelleria federale
http://www.bk.admin.ch/index.html?lang=it

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Dipartimento federale degli affari esteri
https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-76413.html