Stranieri: statistica per il 1° semestre 2019

Berna-Wabern, 23.07.2019 - Nel primo semestre 2019 l’immigrazione in Svizzera ha registrato un calo, rispetto a fine giugno 2018, sia per quanto riguarda i cittadini di Stati membri dell’UE o dell’AELS (-1,3%) sia per quanto riguarda i cittadini di Stati terzi (-2,8%). Al confronto annuale il saldo migratorio è diminuito dello 0,8 per cento attestandosi a 24 672 persone.

Tra inizio febbraio e fine giugno del 2019 l’immigrazione nella popolazione residente permanente straniera si è attestata a 63 333 persone segnando un calo dell’1,8 per cento rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente. Dall’UE/AELS sono giunte 44 321 persone
(-1,3%), mentre altre 19 012 sono immigrate da Paesi terzi (-2,8%). L’emigrazione, dal canto suo, è diminuita del 3,9 per cento.

Il saldo migratorio si è attestato a 24 672 persone, registrando un calo dello 0,8 per cento rispetto al primo semestre 2018. Tenuto conto del calo dell’emigrazione del 3,3 per cento, il saldo migratorio dei cittadini di Stati dell’UE/AELS si è attestato a 14 822 persone (+1,2% rispetto al 2018). Per i cittadini di Stati terzi il saldo migratorio è sceso del 3,6 per cento.

Il principale motivo d’immigrazione resta l’esercizio di un’attività lucrativa, tanto per i soggiorni di breve durata quanto per i soggiorni duraturi. 68 036 cittadini di Stati dell’UE/AELS sono immigrati in Svizzera per assumervi un impiego, il che rappresenta una diminuzione del 2,1 per cento rispetto alla fine di giugno 2018.

Nel medesimo lasso di tempo, il ricongiungimento familiare ha rappresentato il 28 per cento dell’immigrazione a titolo permanente. 17 701 le persone giunte nel nostro Paese durante il primo semestre 2019 nel quadro di un ricongiungimento familiare (- 8,6% rispetto al primo semestre 2018), il 21,4 per cento delle quali erano familiari di un cittadino svizzero.

Alla fine di giugno 2019 vivevano in Svizzera 2 096 182 stranieri, di cui 323 384 cittadini italiani, 308 532 cittadini tedeschi, 265 501 cittadini portoghesi e 137 514 cittadini francesi.


Indirizzo cui rivolgere domande

Informazione e comunicazione SEM, T +41 58 465 78 44



Pubblicato da

Segreteria di Stato della migrazione
https://www.sem.admin.ch/sem/it/home.html

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-75876.html