Lezioni di guida dai 17 anni: norme per la classe 2003

Berna, 03.07.2019 - Per acquisire più esperienza al volante, dal 2021 i diciassettenni potranno cimentarsi alla guida di automobili. Nella sua seduta del 3 luglio il Consiglio federale ha completato la disposizione transitoria relativa a questa misura affinché anche i nati nel 2003 possano sostenere l’esame pratico a 18 anni.

A fine 2018 il Consiglio federale ha deciso che per poter svolgere l’esame pratico di guida prima del 20° anno di età occorrerà aver acquisito 12 mesi di esperienza al volante. A beneficiarne sarà la sicurezza stradale, poiché il rischio di incidenti diminuisce in modo inversamente proporzionale al numero di esercitazioni accompagnate effettuate prima dell’esame. Affinché la patente possa comunque essere conseguita a 18 anni, il Consiglio federale ha abbassato a 17 anni l’età minima per l’ottenimento della licenza per allievo conducente.

Ora è stata completata la disposizione transitoria inerente alla nuova normativa: a partire dal 1° gennaio 2021, i nati nel 2003 potranno richiedere la licenza per allievo conducente a 17 anni e, se la ottengono nel corso dello stesso anno, potranno sostenere l’esame pratico al raggiungimento della maggiore età, quindi anche se possiedono tale documento da meno di un anno. Senza questa integrazione, i 12 mesi di apprendimento costringerebbero chi è nato a inizio 2003 a conseguire la patente a quasi 19 anni.

Gli aspiranti automobilisti della classe 2003 che ottengono la licenza per allievo conducente nel 2022 o dopo sono tenuti invece a completare l’apprendimento di un anno.

I nati nel 2002 che vogliono evitarlo devono ottenere la licenza per allievo conducente nel 2020.


Indirizzo cui rivolgere domande

Servizio stampa USTRA, Tel. +41 58 464 14 91, media@astra.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ufficio federale delle strade USTRA
http://www.astra.admin.ch

Ultima modifica 05.01.2016

Inizio pagina

https://www.admin.ch/content/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-75688.html